in2sai-aeronautica-donneIN2SAI è un progetto multilaterale Erasmus (Lifelong Learning Programme) della durata di 24 mesi – da ottobre 2013 a settembre 2015. Il progetto coinvolge 4 università dalla Spagna, Italia,Olanda e Germania e 3 ONG dall’Italia, Portogallo e Austria, che lavoreranno insieme per accrescere la partecipazione e l’interesse delle studentesse nei confronti dell’Industria Aeronautica, coprendo diverse aree di intervento, a partire dalla comunità in generale, dal sistema educativo di orientamento al mercato del lavoro e dalle compagnie che lavorano nel settore aeronautico.

Tra maggio e giugno 2014, il CESIE ha raccolto circa 100 questionari provenienti dalle scuole secondarie, dagli studenti e dallo staff delle università, nonché dai responsabili delle risorse umane nel settore dell’aeronautica, allo scopo di conoscere la situazione attuale dell’industria, le sue mancanze e i suoi vantaggi. Questo, consentirà di esplorare le diverse opzioni sui modi per migliorare la situazione e attrarre anche il mondo femminile.

Allo stesso modo, il 19 giugno 2014, il CESIE ha organizzato un seminario tecnico per studentesse universitarie all’interno di un laboratorio della Selex Es – Finmeccanica. Le studentesse hanno avuto l’opportunità di osservare da vicino l’industria, di parlare ai ricercatori del settore e saperne di più sulla loro possibile futura carriera.

Attualmente, il CESIE si sta occupando della creazione del primo video promozionale del progetto e dell’industria aeronautica, che verrà ufficialmente lanciato nel settembre del 2015. Non perdere l’occasione di vederlo e controlla gli aggiornamenti!

Allaccia le cinture e aggiungici su Facebook!

Per saperne di più sul nostro materiale promozionale, visita il nostro sito web: www.in2sai.eu

Contatti:

Silvia Ciaperoni – silvia.ciaperoni@cesie.org
Alisa Harlamova – alisa.harlamova@cesie.org


DG Educazione e cultura, Lifelong Learning Programme – Erasmus Multilateral

Lifelong Learning ProgrammeIl presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L’autore è il solo responsabile di questa pubblicazione (comunicazione) e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.