Diritti e Giustizia

CONVEY – Combattere la violenza e le molestie sessuali: coinvolgere i giovani nelle scuole nell’educazione digitale sugli stereotipi di genere

CONVEY – Combattere la violenza e le molestie sessuali: coinvolgere i giovani nelle scuole nell’educazione digitale sugli stereotipi di genere

Obiettivi Sviluppare approcci di educazione alla pari e alla presa di consapevolezza rispetto la violenza sessuale e le molestie contro le donne, formando i giovani sugli effetti degli stereotipi di genere e della sessualizzazione nei media digitaliEducare e...

ARRC – AZIONI PER IL CAMBIAMENTO: resistenza, recupero e nuove scelte per donne e minori vittime di violenza domestica

ARRC – AZIONI PER IL CAMBIAMENTO: resistenza, recupero e nuove scelte per donne e minori vittime di violenza domestica

Obiettivi Sviluppare e scambiare buone pratiche legate all’istituzione di servizi specializzati per garantire alle donne e ai minori un’opportunità di recupero e per ridurre il rischo di allontanamento dei minori.Rendere autonome le donne vittime di violenza...

I.T.A.L.I.A. 2014 – Migliorare la disponibilità degli strumenti di formazione e apprendimento

I.T.A.L.I.A. 2014 – Migliorare la disponibilità degli strumenti di formazione e apprendimento

Obiettivi Migliorare l’efficienza delle procedure per lo scambio di informazioni tra il cosiddetto “front desk SPOC” (punto unico di contatto per la cooperazione di polizia) e il Dipartimento S.I.ReN.E. (ramo della direzione di polizia giudiziaria incaricato dello...

VIGILA ET PROTEGE – Ricerca e protezione dei minori non accompagnati con l’uso del S.I.S. II ‘lotta all’invisibilità’

VIGILA ET PROTEGE – Ricerca e protezione dei minori non accompagnati con l’uso del S.I.S. II ‘lotta all’invisibilità’

Obiettivi Combattere il fenomeno dei minori “invisibili”, ovvero dei minori non accompagnati che fuggono dai centri di accoglienza e per i quali non viene fatta richiesta di rimpatrio, migliorando i sistemi SIS (Sistema Informativo Schengen)Identificare buone pratiche...

STIR – Salvaguardia delle Relazioni Intime Adolescenziali

STIR – Salvaguardia delle Relazioni Intime Adolescenziali

STIR – Salvaguardia delle Relazioni Intime Adolescenziali

ObiettiviAttivitàAttivitàPartnerInfo e contatti

  • Fare una mappa delle ricerche, politiche e pratiche rilevanti dell’UE sulla tematica di progetto
  • Documentare l’incidenza, l’impatto e le dinamiche di esperienze di violenza, online e offline, all’interno di una relazione e panoramiche sulla prevenzione
  • Esplorare le esperienze dei giovani su episodi di violenza e controllo all’interno di una relazione nelle loro vite
  • Sviluppare una risorsa informatica adeguata direttamente accessibile e un’applicazione per i giovani

  • Consultazione con un gruppo di esperti nazionali per ogni partner al fine di identificare cosa si sa sull’uso delle tecnologie nelle relazioni giovanili
  • Un sondaggio in ambito scolastico rivolto alle interconnessioni tra spazi online/offline nelle relazioni giovanili
  • 100 interviste di giovani per esplorare esperienze e percezioni dell’abuso del partner in spazi online/offline
  • Sviluppo di una risorsa informatica accessibile e di un’applicazione scaricabile
  • Creazione di un gruppo consultivo convocato tramite un forum dell’UE esistente.

  • STIRitAPP – L’app del progetto STIR: L’app guida lo user in un viaggio per esplorare i diversi aspetti delle relazioni, permettendogli di valutare il suo comportamento e il comportamento della persona con ha una relazione, e anche per scoprire come chiedere aiuto in caso di bisogno
  • Documenti Informativi sulla Violenza nelle coppie di adolescenti. La ricerca ha coinvolto oltre 4.000 giovani fra i 14 ed i 17 anni nel Regno Unito, in Norvegia, a Cipro, in Italia ed in Bulgaria. I dati qualitativi e quantitativi sono stati analizzati e costituiscono il punto centrale dei seguenti documenti informativi. La violenza intima adolescenziale è intesa come violenza nelle coppie di adolescenti, esercitata sia online (attraverso l’invio di messaggi sessuali, la condivisione di immagini intime, ecc.) e nella vita non virtuale (violenza fisica, psicologica, ecc.)

  • University of Bristol (Regno Unito)
  • University of Central Lancashire – UCLAN (Regno Unito)
  • Norwegian Centre of Violence and Traumatic Stress (Norvegia)
  • Applied Research and Communication Fund (Bulgaria)
  • Mediterranean Institute of Gender Studies (Cipro)

Segui il progetto IN AZIONE

Date del progetto: 01/01/2013 – 01/01/2015

DG di riferimento: DG Giustizia, Diritti Fondamentale e Cittadinanza – DAPHNE III Programme

Contatto:

CESIE: silvia.ciaperoni@cesie.org

www.stiritup.eu


Women Rights – Promozione delle opportunità di pace attraverso la fine dello sfruttamento dei diritti delle donne a Gerusalemme Est in materia di parità tra i sessi

Women Rights – Promozione delle opportunità di pace attraverso la fine dello sfruttamento dei diritti delle donne a Gerusalemme Est in materia di parità tra i sessi

Obiettivi Sensibilizzare le donne palestinesi sui loro diritti, donne che hanno vissuto o sono minacciate da azioni militari di sfollamentoMigliorare le condizioni economiche, sociali e psicologiche delle stesse, documentando le loro esperienze Attività Formazione...

CESIE