YxP – Youth for Peace in the Mediterranean Sea

Home » Progetti » Cooperazione Internazionale » YxP – Youth for Peace in the Mediterranean Sea

Promuovere la partecipazione attiva di giovani perché possano contribuite alla promozione di sistemi di convivenza pacifica nelle comunità interessate dal progetto, creando una rete internazionale di organizzazioni che promuovono la cooperazione e lo sviluppo tra gli stati membri dell’Unione Europea e i paesi del Mediterraneo meridionale nell’ambito dell’educazione alla pace e alla giustizia sociale.

Contesto

Il progetto si allinea con le azioni volte allo sviluppo delle capacità della gioventù rispetto alla giustizia sociale e all’educazione alla pace, promuovendole nel quadro trans-Mediterraneo. Le attività rispondono ai bisogni evidenziati nelle comunità ai margini, toccate da pesanti forme di discriminazione e mirano a rafforzare le competenze di lavoratorɜ giovanili perché possano promuovere pace e trasmettere i valori fondativi della giustizia sociale nei Paesi membri del consorzio.

Obiettivi

  • Migliorare le competenze chiave di lavoratorɜ nell’ambito della gioventù perché possano includere nei loro programmi e progetti delle azioni di educazione alla pace.
  • Scambiare esperienze, buone pratiche e metodologie relative all’educazione alla pace e alla convivenza tra popoli, tra organizzazioni e lavoratorɜ giovanili attivɜ in otto paesi del Mediterraneo.
  • Creare nuovi materiali educativi per professionistɜ del settore della gioventù che facilitino l’insegnamento della pace e della giustizia sociale allɜ giovani, specialmente nelle comunità a forte rischio di marginalizzazione sociale.
  • Promuovere la partecipazione attiva delle persone giovani affinché possano contribuire alla convivenza pacifica nelle loro comunità.
  • Creare una rete internazionale di organizzazioni di otto paesi del Mediterraneo che promuova la cooperazione e lo sviluppo di capacità tra stati membri dell’Unione Europea e Paesi del Mediterraneo nell’ambito dell’educazione alla pace e alla giustizia sociale.

Attività

  • Creazione di un e-book che raccoglie le buone pratiche in materia di educazione alla pace negli otto paesi.
  • Creazione di un curriculum di educazione alla pace e alla giustizia sociale che include una sezione sui diritti umani, una sulla cultura della pace nel lavoro con la gioventù, una sulle relazioni transnazionali e la coesistenza pacifica tra gruppi etnici e religiosi attraverso metodologie interculturali e una su tematiche trasversali, quali la cittadinanza, l’uguaglianza di genere, lo sviluppo sostenibile e i diritti alla salute.
  • Contest “Uniti e unite per un Mediterraneo pacifico e inclusivo” aperto a giovani degli otto paesi membri del consorzio.
  • Incontro con gli attori della governance locale per mappare le iniziative sul territorio e creare una strategia comune per l’attivazione della cittadinanza nella promozione della giustizia sociale.
  • Formazione di quattro giorni a Malaga (Spagna) per co-creare materiali sulla pace nel Mediterraneo e la giustizia sociale, con la partecipazione di tre lavoratorɜ giovanili che avranno partecipato alle attività del progetto.
  • Formazione di quattro giorni a Sousse (Tunisia) per validare i contenuti prodotti.
  • Conferenza di cinque giorni a Palermo (Italia) sullo stato dell’arte dei processi di pace nel Mediterraneo.

Risorse

  • Un e-book che raccoglie le buone pratiche esistenti in materia di educazione alla pace.
  • Un curriculum con sezioni relative a: diritti umani, cultura della pace nel lavoro con la gioventù, relazioni transnazionali con riferimento ai conflitti religiosi ed etnici, uguaglianza di genere e sviluppo sostenibile.
  • Serie di video “Uniti e unite per un Mediterraneo pacifico e inclusivo”.

Impatto

  • 150 operatorɜ giovanili acquisiscono o migliorano le proprie competenze in materia di educazione alla pace e giustizia sociale.
  • 450 giovani, operatorɜ giovanili, rappresentanti delle autorità locali, istituzioni ed organizzazioni interessate negli otto paesi partner si impegnano in scambi e momenti di condivisione per esplorare le possibilità di sviluppare competenze di educazione alla pace e tradurle in azione nei loro contesti nazionali.
  • 200 giovani accrescono le proprie competenze in materia di educazione alla pace e giustizia sociale, attraverso diverse formazioni che studiano i diritti umani e lo sviluppo di società sostenibili.
  • 800 persone aumenteranno la loro consapevolezza e le loro conoscenze sui diritti umani relativi alla pace e alla coesistenza pacifica di gruppi religiosi ed etnici, attraverso metodologie transnazionali e basate sulla giustizia sociale.

Partner

Il progetto

YxP – Youth for Peace in the Mediterranean Sea

Numero di progetto

101131182

Data di attuazione

01/12/2023 – 30/11/2025

Istituzione Finanziatrice

Erasmus+, KA2 Capacity Building in the field of Youth

Categorie

Unità

Info & contatti

E-mail

antonina.albanese@cesie.org

    Segui il progetto in azione

      EVECSA – European Vocational Excellence for Climate Smart Agriculture

      EVECSA – European Vocational Excellence for Climate Smart Agriculture

      Migliorare la formazione professionale in agricoltura per promuovere pratiche sostenibili e potenziare la futura forza lavoro agricola attraverso l’istituzione di Centri di Eccellenza Professionale (CoVEs). Questa iniziativa consente all’Istruzione e alla Formazione Professionale agricola (agro-VET) di guidare la transizione verso un’agricoltura intelligente dal punto di vista climatico.

      CESIE ETS