Implementazione europea di CAPPYC – Cannabis Abuse Prevention Program for Young Consumers e valutazione dei risultati utilizzando un sistema di riferimento per esaminare gli atteggiamenti verso l’utilizzo delle droghe

Obiettivi

  • Diffondere il nuovo approccio selettivo (CAPPYC) applicato in Spagna in altri paesi europei. L’obiettivo principale è promuovere un atteggiamento positivo verso l’utilizzo della cannabis da parte dei giovani consumatori europei, aumentando la loro capacità critica e aiutandoli ad essere responsabili e a prendere decisioni autonomamente
  • Lavorare con le istituzioni connesse alle università per analizzare scientificamente il lavoro fatto con CAPPYC
  • Aggiornare e adattare i materiali spagnoli esistenti per implementare il programma in altre realtà europee (portoghese, rumena e italiana)

Attività

  • Progettare e creare un sito web specifico per il programma che funga da strumento di scambio fra i paesi partner
  • Creare una rete europea di scambio di informazioni sull’intervento nella prevenzione su base empirica attraverso un sito in cinque lingue (inglese, spagnolo, rumeno, italiano e portoghese)
  • Condurre un’esperienza pilota su CAPPYC in Portogallo, Romania, Italia e Spagna, con circa 2400 adolescenti fra i 15 e i 18 anni
  • Creare un sistema di riferimento per esaminare gli atteggiamenti verso l’utilizzo della cannabis partendo da altri sistemi di misurazione basati su esperienze europee
  • Approvare il sistema e valutare i risultati attraverso una strategia pre/post-sperimentale con un gruppo di controllo in ciascun paese

Partner

  • Coordinatore: Fundación de ayuda contra la drogadicción FAD (Spagna)
  • Fundación UNED – FUNED (Spagna)
  • Universidad Miguel Hernández UMH (Spagna)
  • Universidade Católica Portuguesa UCP (Portogallo)
  • Asociata pentru Motivare si Schimbare AMOS (Romania)

Info e contatti

Data di realizzazione del progetto

01/04/2014 – 01/12/2015 

Dipartimento & Unità

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!