Gestione della diversità nello sport: un nuovo strumento per professionistз del settore

mercoledì 15 Dicembre 2021

Home / Migrazione / Gestione della diversità nello sport: un nuovo strumento per professionistз del settore

Il Progetto S.C.O.RE. è un progetto Erasmus+, partenariato di collaborazione nel settore dello Sport, il cui periodo di attuazione dura da Gennaio 2020 a Dicembre 2021.

L’obiettivo del progetto è quello di promuovere un senso di appartenenza e di identità condivisa con la comunità locale tra donne migranti e rifugiate incoraggiandole nello sviluppo delle loro soft skills quali capacità di lavorare in squadra, gestione del tempo, problem solving, leadership, motivazione e impegno.

Cosa è successo durante gli ultimi mesi?

Durante gli ultimi mesi il partenariato SCORE ha lavorato per il successo delle attività del progetto.

Le organizzazioni partner hanno lavorato per la formazione degli allenatori e delle allenatrici sportivə nella gestione della diversità interculturale nel settore sportivo. Durante questo percorso formativo, i e le partecipanti hanno potuto riflettere su cosa vuol dire gestione della diversità interculturale nel contesto sportivo e ad aumentare le loro competenze per favorire la partecipazione attiva di donne locali e immigrate nello sport, promuovendo i principi di equità e non discriminazione.

A seguito di questa formazione le persone formate hanno avuto l’occasione di organizzare degli incontri sportivi con donne autoctone e con background migratorio. Pertanto gli allenatori e le allenatrici sportivə in Italia, Danimarca, Regno Unito e Grecia hanno implementato incontri sportivi interculturali nelle loro comunità locali. Donne provenienti da diversi paesi e con diversi background hanno partecipato ad attività ricreative e sportive, promuovendo il dialogo interculturale e la cittadinanza attiva.

Il webtool S.C.O.RE

Gli e le sport coaches che hanno partecipato ai corsi di formazione hanno avuto l’opportunità di iscriversi al web-tool SCORE, una piattaforma online che permette agli e alle utenti di seguire un corso di auto-apprendimento sulla gestione della diversità nel settore sportivo attraverso un’efficace metodologia di formazione per allenatori e allenatrici sportivə sviluppata dal partenariato. L’iscrizione allo webtool darà inoltre la possibilità di entrare in contatto con altri club sportivi, associazioni o ONG. Difatti, iscrivendosi allo webtool SCORE gli e le utenti saranno in grado di stabilire sinergie e fruttuosi rapporti di collaborazione con i e le rappresentanti delle organizzazioni sportive a livello nazionale ed europeo.

Come garantire la sostenibilità degli esiti e dei risultati del progetto nel lungo periodo?

Il partenariato promuoverà il web-tool SCORE agli e alle allenatrici sportivə e ai professionisti che si occupano di donne migranti e rifugiate durante eventi locali, conferenze e seminari e farà uso del web-tool per pubblicare eventi o condurre campagne di sensibilizzazione per l’organizzazione di eventi sportivi che promuovono l’inclusione sociale.

Quindi, chiunque sia desideroso di stringere collaborazioni significative con altri atleti, allenatori o rappresentanti di club sportivi può contattarci attraverso il sito web del progetto e iscriversi al web-tool SCORE.

A proposito di SCORE

SCORE è un progetto cofinanziato dal programma Erasmus +, Collaborative Partnership in the field of sport e ha l’obiettivo di fornire ai e alle rappresentanti delle organizzazioni sportive metodologie e strumenti utili al fine di svolgere/espletare processi di inclusione per donne immigrate attraverso le attività sportive.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto, visita il sito web e seguici su Facebook.

Contatta Cristina Idone Befecadu: cristina.idonebefecadu@cesie.org.

CESIE