HEAL: etno-psicologia e arte terapia per l’integrazione delle donne sopravvissute alla tratta

HEAL: etno-psicologia e arte terapia per l’integrazione delle donne sopravvissute alla tratta

L’inizio di una nuova vita coincide inevitabilmente con il ritrovamento di quella serenità ormai perduta, nonché di un lavoro dignitoso che ne garantisca l’autonomia.
Il focus del progetto HEAL si concentra proprio sul recupero e l’integrazione delle donne vittime di tratta attraverso il coinvolgimento dei servizi di supporto e dei potenziali datori di lavoro, l’acquisizione di nuove competenze professionali e l’offerta di supporto psicologico.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!