SAFER a Istanbul per parlare di uguaglianza di genere

giovedì 7 Novembre 2019

Home / Diritti e Giustizia / SAFER a Istanbul per parlare di uguaglianza di genere

Culture diverse hanno concezioni diverse riguardo i ruoli di genere e gli stereotipi di genere. Ma gli effetti negativi e la cattiva influenza che queste aspettative, idee di esclusione, discriminazione e violenza di genere hanno sui bambini e bambine è la stessa in tutto il mondo. Nella stessa misura, la promozione della tolleranza, la autoconsapevolezza e l’uguaglianza di genere nel mondo diventa di vitale importanza.

Con queste premesse, il team di SAFER si è recato nella storica città di Istanbul in Turchia per partecipare alla Conferenza MOV UP su ‘Politiche, Pratiche e Qualificazione per l’istruzione della Prima Infanzia’ all’Università di Sehir.

Insieme a docenti, ricercatori/ricercatrici, studenti/studentesse, psicologi/ghe, pedagogisti/e e decisori/e politici nel campo educativo, abbiamo partecipato come delegazione e come formatrici alla Conferenza il 19 Ottobre 2019 per presentare il progetto e per scambiare buone pratiche ed idee sull’importanza dell’istruzione nella prima infanzia.

Durante la sessione relativa all’educazione di genere, abbiamo condotto il laboratorio ‘Promozione della riflessione in studenti della scuola primaria sul genere e la violenza di genere’ dove abbiamo presentato strumenti e metodi sviluppati dal progetto SAFER basati su un approccio pedagogico sensibile al genere. I partecipanti hanno avuto la possibilità di affrontare argomenti riguardo le differenze culturali, la loro determinazione sugli stereotipi di genere, e le relative conseguenze sulla violenza di genere. Inoltre, hanno riflettuto su come meglio adattare i materiali didattici SAFER con i bambini e le bambine a scuola.

Ora siamo tornati a casa per preparaci al prossimo evento SAFER a Dicembre 2019! Tra poco presenteremo i risultati finali del progetto, un film di animazione, un app mobile per bambini e bambine ed altri materiali sviluppati da SAFER.

Sul progetto

SAFER – Systematic Approaches for Equality of gendeR è co-finanziato dal programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza della Commissione Europea ed è nato per prevenire e combattere la violenza di genere, promuovendo un approccio basato sulla psicologia positiva e sull'educazione del carattere dei bambini e delle bambine attraverso lo sviluppo di materiali e formazione degli insegnanti.

Partner

Il partenariato di progetto si compone delle seguenti organizzazioni:

Per ulteriori informazioni

Se vuoi prender parte alle attività del progetto o desideri semplicemente ricevere maggiori informazioni, ti invitiamo a contattare Cloé Saint-Nom, cloe.saintnom@cesie.org 

CESIE