YOUTH WORKER+: Al via al primo modulo online per diventare responsabile di uno scambio giovanile

venerdì 5 Aprile 2019

Home » Giovani » YOUTH WORKER+: Al via al primo modulo online per diventare responsabile di uno scambio giovanile

Partecipi da tanti anni agli scambi giovanili proposti all’interno dei progetti Erasmus+? L'educazione non formale ti affascina ma non conosci gli aspetti più tecnici? Vorresti diventare responsabile di uno scambio giovanile?

Il primo corso online del progetto Online Training Course for E+ Youth Workers è proprio quello che fa al caso tuo!

Abbiamo sviluppato negli scorsi mesi un modulo di formazione online composto da giochi, materiali didattici, manuali e percorsi ad hoc creati appositamente per coinvolgere tutti coloro che sono interessati a sviluppare le conoscenze e competenze necessarie per gestire ed essere responsabili di un progetto di scambio giovanile all’interno del programma Erasmus+.

L’idea nasce dall’esigenza di molti giovani partecipanti di conoscere di più sul mondo degli scambi giovanili e della struttura organizzativa che si muove alle loro spalle durante questi momenti di interscambio interculturale e internazionale.

Il corso aiuterà i partecipanti ad approfondire diversi aspetti degli scambi, supportandoli a sviluppare capacità e competenze chiave per l’implementazione di queste mobilità di apprendimento. I materiali che compongono il corso sono appositamente studiati per supportare il percorso formativo attraverso la condivisione delle esperienze acquisite da esperti nel settore, come le organizzazioni partner di progetto che partecipano a mobilità internazionali da più di 10 anni.

Attraverso il corso si potranno:

  • comprendere gli aspetti essenziali dei progetti di scambio giovanile;
  • identificare e applicare i criteri di selezione dei leader e dei partecipanti;
  • comprendere i vantaggi dell'organizzazione di un APV;
  • riconoscere le opportunità di apprendimento offerte ad un giovane;
  • identificare le capacità e le competenze necessarie per un capogruppo
  • acquisire conoscenze in materia di sicurezza, pronto soccorso e questioni legali;
  • acquisire familiarità con competenze specifiche e trasversali che ci si aspettava da un capogruppo.

Inoltre, per migliorare l’apprendimento online di ogni partecipante saranno disponibili nella piattaforma quiz, materiali didattici, video-presentazioni, giochi ed e-books che si potranno scaricare gratuitamente.

Il corso online è gratuito ed aperto a tutti. Dal 22 aprile partirà l’accesso ai contenuti disponibili al momento solo in versione inglese.

Registrati sul sito thecourses.eu. È importante non dimenticare di selezionare “CESIE” nella tendina del box “recommended by" all’interno del form di registrazione.

Per ulteriori informazioni, contatta Silvia Fazio, silvia.fazio@cesie.org

Vuoi essere tra i primi iscritti a Online Training Course for E+ Youth Workers?

Partner

Il partenariato si compone di 5 organizzazioni

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto.

Seguici su Facebook.

Contatta silvia.fazio@cesie.org.

Ripensare l’autonomia senza acronimi: percorsi per persone di minore età arrivate sole

Ripensare l’autonomia senza acronimi: percorsi per persone di minore età arrivate sole

CIVILHOOD esplora l’interconnessione tra dimensioni socio-relazionali, lavorative e formative nel settore dell’accoglienza, evidenziando l’importanza di un approccio interculturale e inclusivo. Si mette in luce la necessità di ripensare il concetto di autonomia senza utilizzare acronimi, proponendo percorsi mirati per le persone di minore età arrivate sole, affrontando sfide come lo sfruttamento lavorativo e la standardizzazione dei percorsi.

CESIE