SUPEER: Il programma interculturale tra giovani pari a Palermo

venerdì 21 Maggio 2021

Home / Giovani / SUPEER: Il programma interculturale tra giovani pari a Palermo

A fine Aprile si è concluso il percorso di apprendimento interculturale per alcunə giovani studenti e studentesse dell’Istituto di Istruzione Superiore Einaudi-Pareto di Palermo tenutosi in seno al progetto SUPEER – Sustainable Integration Through Peer-to-Peer Support.

22 ragazzi e ragazze di una classe di grafica del quarto anno, provenienti da diversi contesti culturali, hanno preso parte ad un percorso di apprendimento tra pari che gli ha permesso di esplorare tematiche chiave legate alla cultura e all’interculturalità, così come tematiche fondamentali per la crescita personale come cittadinə consapevolə e attivə, con un pensiero critico e capaci di vedere la diversità come un valore aggiunto della nostra società.

Il percorso si è sviluppato nell’arco di un mese per un totale di 6 incontri, durante i quali i ragazzi hanno avuto la possibilità di discutere, confrontarsi e apprendere cose nuove su temi come cittadinanza attiva, capitale sociale e culturale, apprendimento tra pari e mentoring, empowerment giovanile, interculturalità, multiculturalità e comunicazione interculturale, attraverso un approccio che permettesse il dialogo aperto e libero da giudizi, ma mirato all’apprendimento consapevole e critico di concetti fondamentali della società attuale.

I ragazzi e le ragazze hanno mostrato sin da subito interesse e coinvolgimento nel percorso, mettendosi in gioco, facendo sentire la loro opinione e al contempo dimostrandosi aperti a nuove conoscenze e nuovi punti di vista.

Alla fine del percorso, i ragazzi e le ragazze partecipanti, per concludere questo processo di apprendimento interculturale tra pari, di co-creazione e di socializzazione e integrazione reciproca, si sono autonomamente organizzati in gruppi e, durante l’ultimo incontro, sfruttando le competenze appena acquisite e le loro abilità grafiche pregresse, hanno presentato la loro idea di interculturalità, mostrando quello che, secondo la loro visione, è un esempio di interculturalità e cultura.

A proposito di SUPEER

Il progetto SUPEER – Sustainable integration through Peer-to-Peer Support è co-finanziato dal programma Erasmus+, Azione Chiave 2 – Partenariati Strategici nell’ambito della gioventù e mira a facilitare un’integrazione sociale ed educativa sostenibile tra i giovani locali e i giovani con un background migratorio attraverso una metodologia innovativa tra pari.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto, visita il sito web e seguici su Facebook.

Contatta Giulia Siino: giulia.siino@cesie.org.

CHIMES: Per ricominciare dai giovani attraverso l’arte

CHIMES: Per ricominciare dai giovani attraverso l’arte

I partner del progetto CHIMES si sono riuniti per inaugurare l’inizio di un nuovo percorso orientato allo sviluppo di competenze trasversali e tecniche dedicato ai giovani che affrontano problemi di esclusione sociale e/o di natura economica e con background migratorio.

CESIE