ReFace: riscoprendo l’avventura della resilienza

martedì 26 Aprile 2022

Home / Adulti / ReFace: riscoprendo l’avventura della resilienza

Perché parlare del concetto di resilienza in termini di avventura? Ogni avventura porta con sé delle incertezze, degli avvenimenti inaspettati che vanno al di fuori del nostro controllo. Nel processo di costruzione della resilienza ci prepariamo ad un gioco di incertezze, cercando di anticipare eventuali pericoli che potrebbero manifestarsi lungo il nostro percorso.

I partner del progetto ReFace stanno continuando insieme quest’avventura per il rafforzamento di conoscenze e competenze nell’ambito della resilienza, al fine di contribuire al rafforzamento delle attuali politiche e misure implementate a livello regionale.  

Nei giorni 7-8 Aprile, il partenariato internazionale del progetto si è riunito in presenza a Bilbao (Spagna), presso l’organizzazione FFE. Si è trattata della prima occasione in cui i partner sono riusciti ad incontrarsi di persona dall’inizio del progetto, a causa dei limiti imposti dalla pandemia Covid-19. Nonostante ciò, la passione per la tematica e l’impegno costante delle organizzazioni coinvolte, supportato dalla supervisione attenta del coordinatore, hanno permesso il progresso lineare del progetto, trovando alternative efficaci all’impossibilità di svolgere attività in presenza.  

Durante il meeting, i partner hanno discusso gli sviluppi raggiunti, lo stato attuale del progetto e pianificato insieme le prossime fasi, ponendo particolare attenzione alla finalizzazione del MOOC e all’organizzazione della fase di sperimentazione che si svolgerà nei prossimi mesi con rappresentanti della pubblica amministrazione, studenti universitari, ONG e altri soggetti attivi nello sviluppo regionale.    Inoltre, è stata presentata una prima versione della Roadmap “Sostenere una regione resiliente – strumento per le comunità”, la quale riassume suggerimenti e risorse per rafforzare i livelli di resilienza regionale per chiunque interessatǝ alla tematica.  

I partner si incontreranno presto a Nizza in occasione di un evento formativo sul tema della resilienza, organizzato dall’Université Côte d’Azur, per preparare i formatori che guideranno la sperimentazione del MOOC.

Ti piacerebbe sapere di più sui prossimi sviluppi del progetto e prendere parte alla formazione?

Contatta Simona Sglavo: simona.sglavo@cesie.org

A proposito di ReFace

ReFace – Regions facing shocks: building resilient community è un progetto biennale cofinanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea nell’ambito del Key Action 2 – Strategic Partnership in the field of Vocational Education and Training.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto, consulta il sito web https://reface-project.eu/ e seguici su Facebook e Linkedin.

Contatta Simona Sglavo: simona.sglavo@cesie.org.

CESIE