MoreThanAJob: la cultura imprenditoriale nell’Economia Sociale e Solidale

giovedì 1 Aprile 2021

Home / Adulti / MoreThanAJob: la cultura imprenditoriale nell’Economia Sociale e Solidale

L’economia sociale e le imprese sociali contribuiscono al raggiungimento di importanti obiettivi politici, come la creazione di posti di lavoro, l’inclusione, le pari opportunità, la sostenibilità e la partecipazione civica. Sono un eccellente esempio di “economia che lavora per le persone” – una priorità assoluta per la Commissione Europea. Aiutano nel raggiungimento di transizioni demografiche, verdi e digitali, senza che nessuno venga lasciato indietro.

(Traduzione non ufficiale)

” Social enterprises and their ecosystems in Europe. Comparative synthesis report”, Commissione europea (2020)

Il cambiamento delle dinamiche e la crescente complessità delle questioni sociali negli ultimi anni hanno creato uno spazio in cui l’imprenditoria sociale è necessaria per il raggiungimento di un maggiore impatto sociale. In questo panorama, il settore privato ha dimostrato di essere di grande supporto al settore pubblico nell’erogazione di servizi di welfare che favoriscano l’inclusione dei più vulnerabili. Le imprese sociali sono solo un esempio di come la cultura imprenditoriale sia cruciale nel sostenere lo sviluppo di iniziative di Economia Sociale e Solidale.

In particolare, in seguito alla pandemia di Covid19, è diventato più chiaro come questioni sociali e dinamiche complesse richiedano nuove lenti di valutazione e approcci di intervento, perché quelli tradizionali potrebbero non essere sufficienti per affrontare tali questioni. Guardando alla società, è fondamentale costruire un nuovo sistema che ci permetta di affrontare le sfide sociali attraverso l’innovazione, processi collaborativi e agendo a livello globale. C’è dunque bisogno di trovare modi per promuovere l’innovazione che genera valore sociale e pubblico.

È in questo contesto che la cultura imprenditoriale può sostenere sia gli attori privati sia quelli pubblici nel pianificare, sviluppare ed erogare servizi sociali e di supporto più efficaci. L’innovazione e l’imprenditorialità nei servizi pubblici riguardano la costruzione di relazioni e un più efficace uso di risorse, mantenendo l’attenzione sui risultati e sull’impatto da raggiungere. Si tratta di usare approcci di problem solving, collaborare con gli attori interessati e i beneficiari dei servizi, crescere adattandosi e imparando. La cultura imprenditoriale sociale richiede la cooperazione di diversi attori per affrontare il nucleo di complesse questioni sociali e comunitarie.

Questa attitudine e le competenze imprenditoriali (come la gestione aziendale, la leadership, la comunicazione, la capacità di creare rete, i servizi al cliente) possono essere apprese e migliorate tra i principali attori che lavorano per l’inclusione lavorativa e sociale dei gruppi vulnerabili. E queste competenze sono essenziali per creare un ambiente imprenditoriale e innovativo capace di adattarsi ai cambiamenti delle nostre società.

Il progetto MoreThanAJob mira a trasmettere queste e altre competenze per supportare lo sviluppo di meccanismi di cooperazione tra attori pubblici e privati al fine di creare e fornire servizi innovativi per il l’inclusione socio-lavorativa.

Come sviluppare servizi che possano supportare efficacemente i cittadini, in particolare i più vulnerabili, attraverso lo sviluppo di capacità di pensiero imprenditoriale è stato uno dei temi principali affrontati durante i workshop per formatori condotti da EUROTRAINING nell’ambito del progetto.

Durante i nostri incontri, abbiamo discusso come gli strumenti tipici dell’ambito aziendale come il business plan e il business canvas model possano essere adattati e usati per lo sviluppo di servizi sociali e di supporto, così come di soluzioni e azioni innovative in ambito sociale.  Abbiamo riflettuto su come possono sostenere una migliore comprensione di un problema sociale, l’intero tessuto dietro esso e gli ostacoli all’individuare una possibile soluzione che abbia anche un impatto sostenibile.

Le conoscenze acquisite e gli spunti raccolti durante i workshop per formatori faranno parte dei seminari che saranno organizzati a livello locale con attori privati e pubblici. Le radici del lavoro sociale sono nel pensiero innovativo e imprenditoriale. Crediamo fortemente che trasmettere questa prospettiva a tutti gli attori coinvolti nel lavoro sociale possa contribuire a un loro maggior impatto nelle comunità locali di tutto il mondo. Il workshop per formatori organizzato da EUROTRAINING fa parte di un ciclo di tre formazioni su come migliorare le conoscenze e le competenze degli attori dell’Economia Sociale e Solidale (ESS) per cooperare efficacemente con gli attori pubblici nello sviluppo di servizi innovativi di assistenza e supporto.

A proposito di MoreThanAJob

MoreThanAJob – Reinforcing social and solidarity economy for the unemployed, uneducated and refugees è un progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma ENI CBC Mediterranean Sea Basin Programme. Il progetto mira a favorire lo sviluppo di meccanismi di cooperazione tra attori dell’Economia Sociale e Solidale e la pubblica amministrazione per migliorare i servizi sociali dedicati a soggetti vulnerabili al fine di accrescere le loro opportunità di inclusione socio-lavorativa.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto e visita il sito web.

Contatta Giulia Tarantino: giulia.tarantino@cesie.org.

CESIE