Ciao a tutti, sono Alejandra Hidalgo, ho 27 anni e vengo dalla Spagna (Valencia). Ho studiato Comunicazione Audiovisiva all’università di Castellòn.

La mia avventura SVE è iniziata quando, dopo aver conseguito la laurea, ero alla ricerca di un’esperienza lavorativa. A dir la verità, non è stato facile: in alcuni casi mi mancava esperienza e, in altri, non avevo i requisiti richiesti – ad esempio la conoscenza delle lingue.

Mentre cercavo lavoro, un amico mi ha parlato del Volontariato Europeo. Ho iniziato a documentarmi sul programma e mi è sembrato molto interessante, perché si tratta di un modo di acquisire competenze sia personali che professionali, imparare una lingua, una cultura.

Su internet ho letto alcuni progetti del CESIE, tra i quali ce n’era uno focalizzato sul settore della comunicazione nella città di Palermo. Ho inviato immediatamente il mio CV: è stata la migliore decisione che io abbia mai preso.

Da tre mesi lavoro nell’Ufficio Visibilità & Comunicazione, e tutto quello che ho fatto è stato imparare non solo la lingua italiana, acquisire competenze tecniche nell’ambito del disegno grafico, della fotografia, dell’editing e montaggio video.

L’ambiente di lavoro è uno dei punti di forza di questo SVE, perché è giovane e si lavora con idee innovative e attuali. Ma, soprattutto, è un ambiente internazionale, che ospita tanta gente da tutte le parti del mondo. Qui ho potuto migliorare le mie competenze comunicative in inglese e italiano, e ho anche imparato alcune parole in altre lingue.

Il lavoro costante in gruppo mi permette di assorbire tutte le diverse prospettive sulle attività, dalla visione del disegnatore grafico a quella del disegnatore web, o ancora del Community Manager: s’impara di tutto. Si tratta di un contesto arricchente, positivo e stimolante. Ogni giorno provo a dare il meglio di me, e mi piace ascoltare e imparare anche dagli errori.

Dall’altro lato la convivenza a casa è sicuramente un’altra grande esperienza. Abito con cinque ragazze, ognuna di un paese diverso, quindi ci sono tante cose che si possono vivere e imparare, ma non possono essere spiegate tutte in un foglio.

Anche Palermo è una città chi ti accoglie dal primo giorno, il suo clima, la sua gente e, naturalmente, le sue belle spiagge.

Alla fine di questi nove mesi di SVE al CESIE, sono sicura che avrò imparato tantissimo e avrò molta più fiducia in me stessa quando dovrò cercare un lavoro.

Per ora prometto di approfittare dell’esperienza al massimo e generare tutto l’impatto positivo che posso!!

Alejandra, Volontario SVE Youth Mode II