I Giovani Parlano Con L’Europa

I Giovani Parlano Con L’Europa

Obiettivi Valorizzare culture e tradizioni del territorio e promuovere il dialogo tra identità culturali e religiose Diffondere nuove tecnologie in ambiti occupazionali, sociali, culturali Promuovere la cittadinanza europea e la conoscenza di opportunità e strumenti...
Dire, Fare, Giocare

Dire, Fare, Giocare

Obiettivi Promuovere e consolidare azioni di educazione e sensibilizzazione rivolte agli studenti a rischio di dispersione scolastica Contribuire a modificare positivamente la percezione dell’Istituzione Scolastica da parte di studenti e famiglie del territorio...
Tutte le strade portano a scuola

Tutte le strade portano a scuola

Tutte le strade portano a scuola

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Limitare i rischi di dispersione scolastica dei ragazzi di età compresa tra i 5 e i 16 anni
  • Promuovere l’interesse verso le discipline tecnico-scientifiche dei ragazzi di età compresa tra i 5 e i 16 anni
  • Promuovere l’utilizzo di metodi didattici innovativi e l’acquisizione di competenze tecnico-scientifiche dei docenti delle scuole coinvolte
  • Migliorare la relazione scuola-famiglia

  • Formazione alunni: laboratori curriculari ed extracurriculari in ambito tecnico-scientifico, umanistico e ludico-ricreativo
  • Formazione docenti: laboratori in ambito tecnico-scientifico e nuove metodologie didattiche
  • Formazione genitori: laboratori in ambito scientifico e ludico-ricreativo
  • Orientamento scolastico

  • Coordinatore: CESIE
  • Associazione Nahuel
  • Officina Creativa Interculturale
  • La Piccola Officina
  • Istituto Comprensivo Statale “Amari Roncalli Ferrara”
  • Istituto Tecnico Trasporti e Logistica “Nautico Gioeni-Trabia”

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 20/10/2014 – 20/10/2016

Istituzione di riferimento: Fondazione con il Sud

Contatto: CESIE: valentina.logalbo@cesie.org


Io mi guardo da fuori

Io mi guardo da fuori

Io mi guardo da fuori

ObiettiviAttivitàPartnerInfo e contatti

  • Stimolare nei giovani afferenti all’USMM (Ufficio di Servizio Sociale per Minorenni), coinvolti nel progetto, una riflessione rispetto al tema dell’Intercultura e della cittadinanza attiva
  • Estendere il concetto di responsabilità individuale a una dimensione collettiva, sociale attraverso attività di costruzione del gruppo
  • Accompagnare i beneficiari all’interno di un processo di valorizzazione della diversità
  • Stimolare i giovani al recupero dei propri sogni attraverso attività grafiche o di messa in scena

  • Laboratorio pilota con 5 momenti formativi/informativi che hanno come tema il viaggio e l’Intercultura, la cittadinanza attiva e la legalità
  • Presentazione da parte di 5 volontari stranieri del proprio paese (Spagna, Francia, Ungheria, Senegal)
  • Attività dinamiche durante le quali i giovani avranno l’opportunità di raccontare le proprie esperienze e confrontarsi rispetto all’esistenza di luoghi altri da Palermo, luoghi da scoprire, da valorizzare
  • Attività grafiche o di messa in scena volte a individuare i sogni di ciascuno

  • Coordinatore: USMM – Ufficio di Servizio Sociale per Minorenni

Gli Uffici di Servizio Sociale per i Minorenni (USSM) forniscono assistenza ai minorenni autori di reato in ogni stato e grado del procedimento penale e predispongono la raccolta di elementi conoscitivi concernenti tali minorenni per l’accertamento della personalità, su richiesta del Pubblico Ministero, fornendo concrete ipotesi progettuali e concorrendo alle decisioni dell’Autorità Giudiziaria Minorile

Date di realizzazione dell’iniziativa: 1/01/2014 – 31/03/2014

Autorità di riferimento: Ministero della Giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile

Contatto:

CESIE: roberta.lobianco@cesie.org


Borgo di Dio – Tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico e culturale

Borgo di Dio – Tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico e culturale

Borgo di Dio Tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico e culturale

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Incentivare lo sviluppo economico, attraverso la formazione e l’inclusione sociale, della popolazione locale dell’area di riferimento. Empoverment delle persone
  • Sviluppo socio-culturale e artistico del territorio di riferimento, coinvolgendo la comunità locale, soggetti a rischio di esclusione sociale ed artisti emergenti in eventi culturali che includano musica, teatro, workshop, arti pittoriche e scultoree, fotografia e quant’altro. Empowerment delle idee
  • Recupero e valorizzazione di un immobile di grande valore storico-culturale, restituendogli un ruolo nevralgico in termini di aggregazione sociale, risveglio culturale, sviluppo economico e turistico. Empowerment del territorio

  • Laboratori maieutici e teatrali
  • Esibizione di gruppi musicali e teatrali locali emergenti
  • Esposizioni fotografiche, pittoriche, scultoree o di scritti
  • Sagre che valorizzino le tradizioni e i prodotti tipici della zona
  • Iniziative rappresentative delle culture dei migranti della zona
  • Ripristino e recupero di porzione dell’immobile Borgo di Dio (L’esperienza del Centro fu sicuramente una tra quelle più rilevanti di sviluppo di comunità registrate nell’Italia dell’immediato dopoguerra)

  • Coordinatore: Centro per lo Sviluppo Creativo D. Dolci
  • Associazione di promozione sociale Libera Palermo. Associazioni nomi e numeri contro le mafie
  • Comune di Trappeto (PA)

Segui il progetto IN AZIONE

Data realizzazione progetto: 01/04/2012 – 01/04/2014

Istituzione di riferimento: Fondazione con il Sud.

Cura e valorizzazione dei “beni comuni”. Tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico e culturale”

Contatto: CESIE: valentinalogalbo@cesie.org

www.borgodidio.it


Impresa Etica

Impresa Etica

Impresa Etica

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Sviluppare una “cultura d’impresa” dei migranti, attraverso percorsi formativi e di work experience nelle aziende di Libera Terra, e della società Libera Terra Mediterraneo, realtà che gestiscono beni confiscati alla criminalità organizzata

Obiettivi specifici:

  • Creazione di profili non facilmente reperibili nei corsi professionali comuni e quindi indirizzati a specifici segmenti del mercato del lavoro bisognosi di tecnici ad alta specializzazione che non richiedano una cultura universitaria
  • Sviluppo di comportamenti di responsabilità, di autonomia, di iniziativa personale
  • Motivazione al lavoro attraverso la presa di coscienza dell’importanza dei contenuti formativi acquisiti in un’esperienza di lavoro
  • Atteggiamento positivo verso l’assunzione di iniziative, l’elaborazione di progetti professionali personalizzati e la concreta verifica durante la work experience
  • Capacità di valutare le opportunità economiche, sociali e professionali
  • Presa di contatto con le problematiche delle realtà operative della lotta alla criminalità organizzata

  • Formazione, orientamento e attività di alfabetizzazione
  • Formazione educativo-professionalizzante
  • Work experiences e azioni di inserimento lavorativo e di sostegno per la creazione di lavoro autonomo e/o dipendente

  • Analisi del fenomeno migratorio e dei dati sul disagio abitativo dei migranti all’interno di ogni circoscrizione della città di Palermo
  • 19 migranti, motivati, disoccupati e residenti nella regione Sicilia in formazione professionale per una durata totale di 500 ore
  • 1 anno di esperienza concreta di lavoro presso le cooperative di Libera Terra Mediterraneo

  • Coordinatore: Associazione Santa Chiara (Italia)
  • Centro Internazionale delle Culture Ubuntu (Italia)
  • LIBERA – associazioni, nomi e numeri contro le Mafie (Italia)

Segui il progetto IN AZIONE

Istituzione di riferimento: FSE Regione Siciliana 2007/2013 – Obiettivo Convergenza, AVVISO 1

Date realizzazione progetto: 2012 / 2014

Contatto:

CESIE: valentina.logalbo@cesie.org

www.progettoimpresaetica.it


Panormus

Panormus

Panormus

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Sperimentare azioni di scaffolding strutturale, cognitivo e didattico all’interno di una rete territoriale quale supporto alla crescita personale, sociale e dialogica dei diversi attori implicati dal progetto (bambini, giovani autoctoni, immigrati, disabili dei tre gradi della scuola Statale del territorio palermitano, che vivono situazioni di disagio e sono a rischio di emarginazione e dispersione scolastica; genitori, docenti e operatori di associazione)
  • Attivare spazi/tempi laboratoriali, nell’ambito dei quali favorire lo sviluppo cognitivo e affettivo-emotivo, contribuire alla co-costruzione di identità positive, orientate al cambiamento di atteggiamenti e comportamenti socio-culturali all’insegna della legalità e della cittadinanza attiva, della differenza come valore, dello scambio multiculturale e interculturale, dello “star bene insieme”, del rispetto per l’ambiente e per la natura
  • Favorire la promozione del singolo e dei gruppi e l’interazione/integrazione intergenerazionale, nell’ambito di contesti ampi e articolati, capaci di coinvolgere il territorio e i destinatari diretti e indiretti del progetto

  • Laboratori pomeridiani di alfabetizzazione
  • Laboratori pomeridiani di doposcuola e potenziamento culturale, interculturale e relazionale
  • Attività Laboratoriali Extrascolastiche
  • Laboratori extrascolastici per disabili e alunni disadattati
  • Attività scolastiche di Stage di alternanza scuola-lavoro
  • Attività di formazione per i genitori
  • Attività di formazione congiunta degli adulti (genitori, docenti e operatori)
  • Attività di formazione dei formatori

  • Coordinatore: Centro Internazionale delle Culture Ubuntu
  • Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci
  • Associazione Immagininaria
  • Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie
  • Associazione Volta la Carta
  • A.S.D Atletica Berradi 091
  • Cooperativa Palma Nana

Soggetti del settore pubblico:

  • I.P.S.S.C.T. Einaudi
  • Scuola primaria F. Ferrara

Con la partecipazione della Lega navale

Date di realizzazione progetto: 10/05/2011 – 09/05/2013

Istituzione di riferimento: Fondazione con il Sud in collaborazione con Enel Cuore

Contatto:

CESIE: valentina.logalbo@cesie.org

www.panormus.eu


Comunità Educativa di Palermo – Centro Aggregativo S. Chiara

Comunità Educativa di Palermo – Centro Aggregativo S. Chiara

Comunità Educativa di Palermo – Centro Aggregativo S. Chiara

ObiettiviAttivitàPartnerInfo e contatti

  • Proteggere e valorizzare il diritto al gioco, alla creatività e la coscienza-autonomia individuale
  • Proteggere e valorizzare il valore e l’opportunità dell’informazione e dell’istruzione
  • Creare spazi di aggregazione e socializzazione
  • Supportare le relazioni tra pari e intergenerazionali
  • Promuovere l’educazione e la formazione non formale
  • Creare spazi di informazione, di riflessione e sperimentazione, di elaborazione e rielaborazione del sè, di ascolto e valutazione assistita dei contesti, situazioni, conflitti, problematiche dello sviluppo psicofisico
  • Supportare nell’elaborazione di un proprio piano di vita anche attraverso un bilancio di competenza e la valorizzazione e lo sviluppo delle capacità individuali
  • Promuovere l’accettazione delle regole di convivenza e di buona educazione
  • Educare all’accettazione dei propri limiti della sconfitta e dell’errore e promuovere l’uso degli stessi come strumento di miglioramento e di crescita

  • Laboratori di: scienze, ed. ambientale, sviluppo delle capacità logico matematiche e di quelle cognitive
  • Attività aggregative partecipate in rete: eventi tematici, festeggiamenti per le ricorrenza di calendario; gite ed escursioni; uscite organizzate per la partecipazione ai cartelloni dei teatri e cinema in città
  • Colonia/campi estivi, gite
  • Laboratori di manipolazione creativa, attività ludico ricreative, spazi di gioco libero, spettacoli e video proiezioni
  • Spazio d’arte e di elaborazione del pensiero critico e creativo, ricerca e sperimentazione artistica
  • Spazi di riflessione e discussione
  • Attività di counselling individualizzato
  • Laboratorio video per imparare a montare prodotti con programmi di video editing
  • Laboratorio di fotografia
  • Occasione di libera aggregazione in serate animate e incontri sportivi amichevoli e serate sport per la visione in gruppo degli appuntamenti sportivi

  • Coordinatore: Associazione Santa Chiara
  • Associazione Culturale Ziggurat no profit
  • Associazione Photofficine Onlus

Date di realizzazione progetto: 09/02/2011 – 31/12/2012

Istituzione di riferimento: Piano Infanzia e Adolescenza del Comune di Palermo ex legge 285/97

Contatto:

CESIE: valentina.logalbo@cesie.org


Legali per volare

Legali per volare

Legali per volare

ObiettiviAttivitàPartnerInfo e contatti

  • Contrastare la dispersione scolastica
  • Innalzale le competenze di lettura e matematica delle fasce di allievi a più alto rischio di fragilità sociale
  • Sperimentare modelli di intervento integrato
  • Migliorare la competenza dei docenti sia sotto il profilo metodologico che sotto quello della gestione operativa ed emotiva della criticità
  • Combattere l’esclusione sociale

  • Percorsi formativi rivolti a docenti ed esperti di attività educative
  • Attività per le scuole dell’infanzia (letture ad alta voce, invenzione di storie, costruzione di libri animati etc.)
  • Cantastorie per l’approfondimento di storie di vita e di cultura antimafiosa
  • Giochi matematici
  • Drammatizzazioni

  • Direzione Didattica F. Ferrara
  • Liceo Classico Vittorio Emanuele II
  • I.C.S. Madre Teresa di Calcutta

Istituzione di riferimento: Regione Siciliana Dipartimento Regionale Pubblica IstruzioneAzioni educative e di promozione della legalità e cittadinanza attiva. Programma operativo obiettivo convergenza 2007/2013, Fondo sociale europeo, Regione siciliana. Asse IV – Capitale umano

Date realizzazione progetto: 2010 – 2011

Contatto:

CESIE: Partnership@cesie.org


Inventare il Futuro – Centro Polifunzionale O.P.EN.

Inventare il Futuro – Centro Polifunzionale O.P.EN.

Inventare il Futuro – Centro Polifunzionale O.P.EN.

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Creare il Centro Polifunzionale O.P.E.N. per giovani dai 14 ai 18 anni e dai 19 ai 25 anni del territorio palermitano
  • Creare laboratori e workshop nell’ambito dei quali i giovani possano essere protagonisti
  • Promuovere stili di vita sani e modelli positivi di comportamento
  • Educare alla legalità
  • Promuovere la cultura dell’accoglienza e della multiculturalità
  • Favorire il dialogo intergenerazionale

  • Creazione di uno sportello Informa Giovani
  • Creazione di una Biblioteca
  • Attività laboratoriali di teatro, pittura, cittadinanza attiva, fotografia
  • Spazio autogestito per le attività proposte dai giovani
  • Laboratori per la creazione di cortometraggi per la legalità e la cittadinanza attiva e la creazione di guide turistiche multimediali
  • Laboratori sulla genitorialità

  • Coordinatore: CESIE
  • Centro Internazionale delle Culture Ubuntu
  • Associazione Immaginaria
  • Centro per lo sviluppo Creativo ‘Danilo Dolci’
  • Associazione Centro Astalli Palermo Onlus
  • Associazione Bayty Baytik
  • Istituto Tecnico Nautico Statale Gioeni Trabia
  • Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Turistici “Luigi Einaudi”

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/10/2010 – 01/10/2013

Istituzione di riferimento: Regione Siciliana, Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e Coesione ed il Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Contatto:

CESIE: valentina.logalbo@cesie.org

www.inventareilfuturo.org


Inventare il Futuro a Ballarò – Corso di Formazione in assistenza dell’infanzia ed inserimento lavorativo

Inventare il Futuro a Ballarò – Corso di Formazione in assistenza dell’infanzia ed inserimento lavorativo

Inventare il Futuro a Ballarò – Corso di Formazione in assistenza dell’infanzia ed inserimento lavorativo

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Sviluppare competenze specifiche di tipo professionale che possano permettere l’integrazione nel mondo del lavoro
  • Permettere il recupero scolastico, rispondendo alle carenze formative di tipo scolastico di ragazze/donne autoctone ed immigrate e costruire professionalità spendibili nel territorio
  • Creare le condizioni perché il target possa realizzare “attitudini” personali e “realizzare progetti di vita alle quali dar valore” e ritrovare il gusto di apprendere, progettando anche un rientro nei percorsi formativi formali per conseguire titoli superiori
  • Fornire delle competenze in ambito genitoriale e dare sostegno alla concezione della famiglia
  • Stimolare il dialogo interculturale e la comprensione tra le diverse culture
  • Favorire rapporti intergenerazionali (tra bambini ed adulti)
  • Valorizzare il quartiere Albergheria

  • Corso di formazione professionalizzante
  • Tirocinio
  • Creazione di un centro polifunzionale che include baby parking, ludoteca, dopo-scuola
  • Stage
  • Laboratori per la comunità

  • Manuale “Inventare il Futuro a Ballarò”

  • Coordinatore: CESIE – Centro Studi ed Iniziative Europeo
  • Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci
  • Centro Internazionale per le Culture Ubuntu
  • Euroform

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 30/06/2008 – 30/06/2010

Istituzione di riferimento: Fondazione per il Sud – Bando Educazione Giovani 2007

Contatto:

CESIE: tiziana.giordano@cesie.org