Argomento

Target

RAGAZZI HARRAGA – Processi di inclusione sociale per minori migranti non accompagnati nella città di Palermo

RAGAZZI HARRAGA – Processi di inclusione sociale per minori migranti non accompagnati nella città di Palermo

Topic: , , ,
Target: , ,

RAGAZZI HARRAGA – Processi di inclusione sociale per minori migranti non accompagnati nella città di Palermo

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Potenziare e innovare le modalità di presa in carico dei minori e giovani stranieri di età compresa tra 12 e 17 anni accolti nei centri di accoglienza di Palermo e in carico ai Servizi Socio Assistenziali del Comune
  • Migliorare la qualità di servizi e progettualità e più in generale di una accoglienza finalizzata all’integrazione sociale che vada oltre la risposta di bisogni primari, seppure necessari
  • Realizzare un modello di inclusione in ambito sociale, lavorativo e abitativo che tenga conto di potenzialità, interessi e aspettative dei minori migranti non accompagnati della città di Palermo e fondato su due pilastri: la promozione di una rete di soggetti inter-istituzionali e la definizione di percorsi individuali di inclusione

  • Mappatura delle organizzazioni interessate a offrire un’esperienza di volontariato
  • Realizzazione di focus group con i referenti delle prime organizzazioni coinvolte per un’analisi competenze e capacità richieste ai volontari da coinvolgere all’interno dei percorsi di volontariato
  • Sviluppo di una piattaforma per mapping, recruiting e matching tra organizzazioni e volontari
  • Offerta di percorsi di formazione per le organizzazioni ospitanti e i volontari sugli ambiti del progetto
  • Percorsi di assessment e riconoscimento delle competenze acquisite
  • Realizzazione di due eventi di sensibilizzazione della cittadinanza: il “Festival della partecipazione” e la campagna “Cittadini in movimento”

  • La ‘Struttura Harraga’: metà casa e metà ostello, che offre anche opportunità lavorative
  • Tirocini in azienda, accompagnati da un percorso di orientamento lavorativo più mirato, sia individuale che di gruppo
  • ‘Piattaforma Harraga’ per la condivisione, il monitoraggio e la tracciabilità dei percorsi di inclusione, condivisione di metodologie e definizione di strumenti per la valorizzazione delle competenze e per favorirne la continuità dei percorsi di inclusione e la formalizzazione e divulgazione dell’esperienza svolta

  • Coordinatore: CIAI – Centro Italiano Aiuti all’Infanzia Onlus
  • Comune di Palermo – Assessorato alla Cittadinanza Sociale
  • Associazione Santa Chiara
  • Cooperativa Libera…mente
  • CPIA Palermo 1
  • Libera Palermo
  • Nottedoro
  • SEND
  • CESIE

Segui il progetto IN AZIONE

Data realizzazione progetto: 13/03/2017 – 13/09/2019

Istituzione di riferimento: NEVER ALONE, per un domani possibile. Accoglienza e accompagnamento dei minori e giovani stranieri non accompagnati che arrivano in Italia soli [bando promosso da Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione con il Sud, Enel Cuore, Fondazione CRT, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena] e sostenuto da Posteinsieme Onlus, Soliditas Social Innovation e Altran

Contatto: CESIE: tiziana.giordano@cesie.org

www.non6solo.it/ragazziharraga


PRO.V.A.C.I – PROfili di Volontari in Apprendimento di Competenze per l’Inclusione

PRO.V.A.C.I – PROfili di Volontari in Apprendimento di Competenze per l’Inclusione

Topic: , , ,
Target: , ,

PRO.V.A.C.I – PROfili di Volontari in Apprendimento di Competenze per l’Inclusione

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Favorire l’attivazione di specifiche azioni di volontariato in risposta a due ambiti molto critici per la città di Palermo, come la povertà educativa e l’accoglienza dei migranti
  • Creare un sistema di ricerca, allocazione e valorizzazione del servizio di volontariato
  • Favorire l’incontro tra organizzazioni e volontari profilati secondo competenze specifiche

  • Mappatura delle organizzazioni interessate a offrire un’esperienza di volontariato
  • Realizzazione di focus group con i referenti delle prime organizzazioni coinvolte per un’analisi competenze e capacità richieste ai volontari da coinvolgere all’interno dei percorsi di volontariato
  • Sviluppo di una piattaforma per mapping, recruiting e matching tra organizzazioni e volontari
  • Offerta di percorsi di formazione per le organizzazioni ospitanti e i volontari sugli ambiti del progetto
  • Percorsi di assessment e riconoscimento delle competenze acquisite
  • Realizzazione di due eventi di sensibilizzazione della cittadinanza: il “Festival della partecipazione” e la campagna “Cittadini in movimento”

  • La piattaforma online www.provaci.org, luogo virtuale in cui, dopo l’accreditamento di organizzazioni e volontari, avverrà il match tra domanda e offerta di volontariato. La piattaforma permetterà anche la circolazione e lo scambio di idee e buone pratiche relative al mondo dell’economia collaborativa
  • Set di materiali e attività formative per le organizzazioni e i futuri volontari nell’ambito della povertà educativa e dell’accoglienza dei migranti
  • 100 match tra organizzazioni e volontari attivati e portati a termine
  • 50 gruppi di azione solidale attivi
  • 100 Libretti delle competenze, modello di certificazione e riconoscimento delle competenze acquisite dai volontari

  • Coordinatore: Per Esempio
  • ASCC – Associazione Siciliana Consumo Consapevole
  • Comune di Palermo – Assessorato alla Partecipazione e alla Mobilità
  • Libera Palermo
  • SEND
  • Università degli Studi di Palermo – Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche e della Formazione
  • CESIE

Segui il progetto IN AZIONE

Data realizzazione progetto: 13/02/2017 – 13/08/2018

Istituzione di riferimento: Fondazione CON IL SUD, CON IL SUD CHE PARTECIPA – L’iniziativa che promuove il Volontariato

Contatto: CESIE: tiziana.giordano@cesie.org


I Giovani Parlano Con L’Europa

I Giovani Parlano Con L’Europa

Topic: , , ,
Target: , ,

I Giovani Parlano Con L’Europa

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Valorizzare culture e tradizioni del territorio e promuovere il dialogo tra identità culturali e religiose
  • Diffondere nuove tecnologie in ambiti occupazionali, sociali, culturali
  • Promuovere la cittadinanza europea e la conoscenza di opportunità e strumenti offerti dalla Comunità Europea
  • Avvicinare tra loro i giovani autoctoni e migranti, per condividere e scambiare esperienze, opinioni, valori, sulla cittadinanza
  • Contribuire al dialogo interculturale e valorizzare punti comuni e diversità dell’Europa, con un’attenzione particolare alla promozione del dialogo e dell’inclusione sociale dei giovani nella partecipazione all’attività politica
  • Sviluppare una piattaforma di condivisione per mettere in rete iniziative promosse da associazioni giovanili locali e organizzazioni europee per lo sviluppo della cittadinanza europea
  • Attivare “Sportelli Mobili” che forniscano ai giovani informazioni sulla piattaforma, sulle iniziative e le opportunità promosse dalla Comunità Europea
  • Incoraggiare la partecipazione attiva delle comunità migranti

  • Creazione piattaforma web sulla Cittadinanza Europea, dedicata alle iniziative giovanili locali, a quelle promosse dall’Unione Europea e dal progetto
  • Attivazione di due tipologie di “Sportelli Mobili”, dedicati ai giovani e alla popolazione migrante
  • Laboratorio sulla Cittadinanza Europea
  • Contest fotografico e di cortometraggi sulla promozione della Cittadinanza Europea
  • Azioni formative, lavori di gruppo, seminario sullo Status di cittadino dell’Unione Europea
  • Evento finale “Giornata dei Cittadini Europei”

  • Piattaforma web sulla cittadinanza europea
  • Fumetto sulla storia della cittadinanza europea
  • Mostra fotografica e video documentario sulla promozione della cittadinanza europea
  • Incontri strutturati con comunità migranti pere valorizzate le culture e le tradizioni

  • Coordinatore: C.S.F. Cooperazione Senza Frontiere
  • CESIE
  • ENGIM

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 08/02/2017 – 08/02/2019

Istituzione di riferimento: Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale

Contatto: CESIE: tiziana.giordano@cesie.org

www.non6solo.it/ragazziharraga


Dire, Fare, Giocare

Dire, Fare, Giocare

Topic: , ,
Target: ,

Dire, Fare, Giocare

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Promuovere e consolidare azioni di educazione e sensibilizzazione rivolte agli studenti a rischio di dispersione scolastica
  • Contribuire a modificare positivamente la percezione dell’Istituzione Scolastica da parte di studenti e famiglie del territorio
  • Valorizzare la costruzione di percorsi condivisi di gruppo
  • Stimolare e rafforzare le competenze espressive, artistiche e motorie degli studenti coinvolti

  • Laboratorio di narrazione centrato sul tema del viaggio, attraverso storie con cui si affrontano le diversità linguistiche e culturali, le innovazioni, le modalità relazionali, le emozioni legate all’incontro
  • Laboratorio pratico sulle tecniche pittoriche tradizionali e sperimentali, dalle Avanguardie artistiche del ‘900 alla Street Art, al fine di stimolare la creatività e la progettualità cooperativa
  • Laboratorio Sportivo di carattere ludico-ricreativo, incentrato sulla socializzazione, sulla consapevolezza delle proprie capacità e abilità atletiche generali
  • Evento di restituzione dei processi e dei prodotti realizzati durante le attività laboratoriali

  • Laboratori durante il periodo estivo in cui le attività didattiche sono sospese
  • Migliorata la qualità di partecipazione degli studenti
  • Rafforzate le competenze di letto-scrittura, artistiche e sportive degli studenti coinvolti
  • Migliorata la relazione scuola-famiglia

  • Coordinatore: Istituto Comprensivo Statale “Amari-Roncalli-Ferrara”
  • Officina Creativa Interculturale
  • A.S.D. Baskin Palermo
  • CESIE

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 04/07/2016 – 15/09/2016

Istituzione di riferimento: Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, La Scuola al centro – Piano nazionale per la prevenzione della dispersione scolastica

Contatto: CESIE: tiziana.giordano@cesie.org


Tutte le strade portano a scuola

Tutte le strade portano a scuola

Topic: , ,
Target: ,

Tutte le strade portano a scuola

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Limitare i rischi di dispersione scolastica dei ragazzi di età compresa tra i 5 e i 16 anni
  • Promuovere l’interesse verso le discipline tecnico-scientifiche dei ragazzi di età compresa tra i 5 e i 16 anni
  • Promuovere l’utilizzo di metodi didattici innovativi e l’acquisizione di competenze tecnico-scientifiche dei docenti delle scuole coinvolte
  • Migliorare la relazione scuola-famiglia

  • Formazione alunni: laboratori curriculari ed extracurriculari in ambito tecnico-scientifico, umanistico e ludico-ricreativo
  • Formazione docenti: laboratori in ambito tecnico-scientifico e nuove metodologie didattiche
  • Formazione genitori: laboratori in ambito scientifico e ludico-ricreativo
  • Orientamento scolastico

  • Coordinatore: CESIE
  • Associazione Nahuel
  • Officina Creativa Interculturale
  • La Piccola Officina
  • Istituto Comprensivo Statale “Amari Roncalli Ferrara”
  • Istituto Tecnico Trasporti e Logistica “Nautico Gioeni-Trabia”

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 20/10/2014 – 20/10/2016

Istituzione di riferimento: Fondazione con il Sud

Contatto: CESIE: valentina.logalbo@cesie.org


Io mi guardo da fuori

Io mi guardo da fuori

Topic: , , ,
Target: , ,

Io mi guardo da fuori

ObiettiviAttivitàPartnerInfo e contatti

  • Stimolare nei giovani afferenti all’USMM (Ufficio di Servizio Sociale per Minorenni), coinvolti nel progetto, una riflessione rispetto al tema dell’Intercultura e della cittadinanza attiva
  • Estendere il concetto di responsabilità individuale a una dimensione collettiva, sociale attraverso attività di costruzione del gruppo
  • Accompagnare i beneficiari all’interno di un processo di valorizzazione della diversità
  • Stimolare i giovani al recupero dei propri sogni attraverso attività grafiche o di messa in scena

  • Laboratorio pilota con 5 momenti formativi/informativi che hanno come tema il viaggio e l’Intercultura, la cittadinanza attiva e la legalità
  • Presentazione da parte di 5 volontari stranieri del proprio paese (Spagna, Francia, Ungheria, Senegal)
  • Attività dinamiche durante le quali i giovani avranno l’opportunità di raccontare le proprie esperienze e confrontarsi rispetto all’esistenza di luoghi altri da Palermo, luoghi da scoprire, da valorizzare
  • Attività grafiche o di messa in scena volte a individuare i sogni di ciascuno

  • Coordinatore: USMM – Ufficio di Servizio Sociale per Minorenni

Gli Uffici di Servizio Sociale per i Minorenni (USSM) forniscono assistenza ai minorenni autori di reato in ogni stato e grado del procedimento penale e predispongono la raccolta di elementi conoscitivi concernenti tali minorenni per l’accertamento della personalità, su richiesta del Pubblico Ministero, fornendo concrete ipotesi progettuali e concorrendo alle decisioni dell’Autorità Giudiziaria Minorile

Date di realizzazione dell’iniziativa: 1/01/2014 – 31/03/2014

Autorità di riferimento: Ministero della Giustizia – Dipartimento per la Giustizia Minorile

Contatto:

CESIE: roberta.lobianco@cesie.org