LangMOOCs – Language Massive Open Online Courses

LangMOOCs – Language Massive Open Online Courses

LangMOOCs – Language Massive Open Online Courses

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Promuovere l’apprendimento delle lingue e il plurilinguismo attraverso l’utilizzo dei Massive Open Online Courses (MOOCs) e la creazione e promozione di Risorse Educative Aperte (OERs) specifiche per l’apprendimento delle lingue
  • Analizzare il potenziale dei MOOCs nell’apprendimento delle lingue, incoraggiando un utilizzo strategico delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione
  • Promuovere l’utilizzo dei MOOCs in istituzioni non accademiche, connettendo e supportando gli insegnanti e gli enti che si occupano di educazione all’interno dell’Unione Europea

  • Ricerca sui principi teorici dell’apprendimento e insegnamento delle lingue online
  • Esplorazione, classificazione e valutazione dei MOOCs disponibili per l’apprendimento delle lingue
  • Sviluppo e finalizzazione di linee guida che contengano gli elementi fondamentali dei MOOCs e dei corsi di lingua sviluppati in un ambiente di apprendimento interattivo
  • Sviluppo di lezioni di lingua in formato digitale in 5 lingue (inglese, greco, tedesco, norvegese, italiano)
  • Pianificazione e implementazione pilota dei MOOCs nelle 5 lingue dei paesi partner

  • Ricerca sul quadro pedagogico dei MOOCs
  • Report sui MOOCs linguistici disponibili
  • Implementazione pilota dei MOOC per l’apprendimento delle lingue
  • Report sulla fase pilota, con raccomandazioni per miglioramenti futuri
  • Toolkit langMOOC
  • Risorse Educative Aperte per l’apprendimento linguistico in inglese, greco, tedesco, norvegese, italiano

  • Coordinatore: Active Citizens Partnership (Grecia)
  • Iberika education group gGmbH (Germania)
  • Dacorum Council for Voluntary Service (Regno Unito)
  • Høgskolen i Sør-Trøndelag (Norvegia)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 28/12/2014 – 27/12/2016

DG di riferimento: DG EAC, Agenzia Nazionale (Grecia), Erasmus+ Azione Chiave 2 Partenariati strategici – settore ADULTI

Contatto: CESIE: francesca.vacanti@cesie.org

www.langmooc.com


POLYGLOT – Promuovere l’apprendimento delle lingue in età prescolare

POLYGLOT – Promuovere l’apprendimento delle lingue in età prescolare

POLYGLOT – Promuovere l’apprendimento delle lingue in età prescolare

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Promuovere l’apprendimento delle lingue in età prescolare, permettendo ai bambini all’asilo di sviluppare competenze linguistiche e promuovendo un’educazione plurilingue in Europa fin dalla scuola dell’infanzia
  • Supportare le competenze di educatori e genitori, fornendo loro strumenti online utili per promuovere un’educazione bilingue e l’acquisizione di competenze linguistiche in età precoce, sia all’asilo sia nel contesto familiare
  • Aiutare educatori e genitori a comprendere come sfruttare al meglio le Risorse Educative Aperte (OER – Open Educational Resources) per favorire un’educazione bilingue fin dalla prima infanzia

  • Ricerca sullo stato dell’educazione bilingue e multilingue nella scuola dell’infanzia
  • Ricerca sulle OER utili per promuovere un’educazione bilingue rivolta a bambini in età prescolare, sia all’asilo sia nel contesto familiare
  • Formazione pilota rivolta ad educatori e genitori sull’utilizzo delle OER per favorire il bilinguismo fin dalla prima infanzia

  • Relazione sullo stato dell’educazione bilingue e multilingue nella scuola dell’infanzia
  • Relazione sulle OER disponibili online per la promozione di un’educazione bilingue
  • Linee guida su come utilizzare le OER per promuovere un’educazione bilingue nella scuola dell’infanzia
  • Guide al corso e-learning per (i) educatori e (ii) genitori sull’utilizzo delle OER per favorire il bilinguismo fin dall’età prescolare

  • Coordinatore: Kindervilla (Austria)
  • Baby Erasmus (Spagna)
  • İzmir Özel Fatih Koleji İşletmeleri (Turchia)
  • First Private School Leonardo Da Vinci (Bulgaria)
  • CARDET – Centre for Advancement of Research and Development in Educational Technology (Cipro)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/09/2014 – 31/08/2017

DG di riferimento: DG EAC, DG EAC, Agenzia Nazionale (Austria), Erasmus+ Azione Chiave 2 Partenariati Strategici – settore Scuola

Contatto: CESIE: francesca.vacanti@cesie.org


ProLang – Promotion of Learning Less Used European Languages to Youth on the Move

ProLang – Promotion of Learning Less Used European Languages to Youth on the Move

ProLang – Promotion of Learning Less Used European Languages to Youth on the Move

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Promuovere l’apprendimento delle lingue e la diversità linguistica
  • Facilitare lo sviluppo di contenuti nel campo dell’istruzione con le TIC, servizi, insegnanti e pratiche innovative per l’apprendimento permanente
  • Favorire la cooperazione Europea in almeno due dei Programmi settoriali dell’Agenzia Esecutiva della Commissione Europea (EACEA)
  • Incoraggiare l’apprendimento delle lingue e favorire la diversità linguistica negli Stati Membri

  • Analizzare le pratiche esistenti e metodi per la promozione dell’apprendimento delle lingue dei paesi partner e di altri paesi dell’UE, come anche esempi di identificazione di buone pratiche di promozione
  • Sviluppare strumenti di verifica delle competenze linguistiche in linea con l’obiettivo di incoraggiare l’apprendimento iniziale o avanzato delle lingue
  • Implementare, testare e migliorare le attività promozionali attraverso un sito web dedicato a scopo di attività di diffusione e valorizzazione

  • ProLang Piattaforma Online. L’obiettivo è di utilizzare uno strumento innovativo, gradevole e che stimoli i discenti, dando anche una valutazione delle abilità linguistiche degli utenti

  • Coordinatore: Spinaker, proizvodnja, trgovina in trženje, d.o.o. (Slovenia)
  • Virtualis, poslovno svetovanje in storitve, d.o.o. (Slovenia)
  • University of Ljubljana, Faculty of Arts (Slovenia)
  • Comenius University in Bratislava, Studia Academica Slovaca (Slovacchia)
  • Vilnius University (Lituania)
  • xceed Michal Juda (Polonia)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/11/2012 – 31/12/2014

DG di riferimento: DG EAC, Education and Training, Lifelong Learning Programme – Transversal Programme – KA2 Languages

Contatto:

CESIE: silvia.ciaperoni@cesie.org

www.prolang.net


CLARITY – Clear Language Actions Responding with Information for migranTs in employment

CLARITY – Clear Language Actions Responding with Information for migranTs in employment

CLARITY – Clear Language Actions Responding with Information for migranTs in employment

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contacts

  • Reclutare tre immigrati e insegnare loro a diventare formatori, previsto è l’accreditamento ufficiale delle qualifiche e delle registrazioni richieste, ove possibile – per superare le limitazioni in materia di occupazione per immigrati (ad esempio del settore pubblico)
  • Sostenere i nuovi formatori migranti nella traduzione del materiale didattico nella lingua d’origine
  • Organizzare e gestire corsi di formazione pilota, per includere un minimo di 50 migranti

  • Formazione rivolta ad un numero ridotto di immigrati che attueranno da moltiplicatori delle conoscenze acquisite
  • Esame del livello di applicabilità e traduzione (verso le lingue dei migranti) dei corsi di formazione esistenti
  • Identificazione delle modalità attraverso cui fornire questa formazione di base in lingua madre in più lingue e su luoghi di lavoro di settori altri

  • Relazione sullo stato dell’arte: La necessità di formazione proposto nella lingua madre dei migranti, e la situazione attuale nei nostri paesi. Informazioni di fondo e statistiche
  • Manuale CLARITY: Come creare un corso di formazione per l’inserzione lavorativa dei migranti
  • CLARITY – Materiale formativo peer-to-peer: Promozione della Salute e tecniche di prevenzione INCIDENTI STRADALI per adulti stranieri FRANCOFONI residenti in Italia

  • Coordinatore: Point Europa (Regno Unito)
  • Volkshilfe (Austria)
  • Pistes Solidaires (Francia)
  • INIT (Germania)
  • TREBAG (Ungheria)
  • Weiterbildungskolleg (Germania)
  • SOROS (Romania)

Segui il progetto IN AZIONE

Date realizzazione progetto: 01/10/2009 – 01/08/2011

DG di riferimento: DG EAC, Agenzia Nazionale LLP (UK), Leonardo da Vinci, Trasferimento dell’Innovazione

Contatto:

CESIE: luisa.ardizzone@cesie.org

www.clarity-project.org