MEDIA LITERACY – Media literacy for refugee, asylum seeking and migrant women

MEDIA LITERACY – Media literacy for refugee, asylum seeking and migrant women

MEDIA LITERACY – Media literacy for refugee, asylum seeking and migrant women

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Sviluppare strumenti di apprendimento innovativi per aumentare le competenze digitali e mediatiche delle donne rifugiate/richiedenti asilo/migranti
  • Aumentare le competenze digitali e mediatiche di alfabetizzazione delle donne rifugiate/richiedenti asilo e migranti.

  • Sviluppo dell’approccio e del quadro metodologico per la costruzione di competenze e capacità di alfabetizzazione digitale e mediatica adattate ai bisogni delle donne rifugiate/richiedenti asilo/migranti.
  • Creazione di una piattaforma di formazione online per lo sviluppo di competenze e capacità digitali e mediatiche delle donne rifugiate/richiedenti asilo/migranti.
  • Sviluppo della metodologia peer – to – peer e del corso di formazione per le donne rifugiate/richiedenti asilo/migranti coinvolgendole in una campagna di sensibilizzazione.

  • Rafforzamento delle capacità di alfabetizzazione mediatica e digitale di almeno 120 donne rifugiate/richiedenti asilo/migranti nel Regno Unito, in Irlanda, in Italia, in Grecia, in Austria e a Malta.
  • Sviluppo di metodologie utili per il lavoro con donne migranti/rifugiate e richiedenti asilo per associazioni e altre tipologie di organizzazioni e di professionisti.
  • Aumento della sensibilizzazione sul tema trattato di almeno 250 professionisti, autorità locali/regionali/nazionali e internazionali, associazioni di rifugiati/migranti, organizzazioni della società civile, istituzioni del settore educativo e tutte le altre rilevanti parti d’interesse presenti nei paesi partner e negli altri stati europei.

  • Coordinatore: University of Gloucestershire [Regno Unito]
  • CESIE [Italia]
  • Verein Multikulturell [Austria]
  • Inishowen Development Patnership [Irlanda]
  • Foundation for Shelter and Support to Migrants [Malta]
  • Kentro Merimnas Oikogeneias Kai Paidiou [Grecia]

Segui il progetto in AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/11/2017 – 31/10/2019

DG di riferimento: DG EAC, Azione Chiave 2 Partenariati Strategici nel settore Educazione degli Adulti

Contatto:

CESIE: silvia.fazio@cesie.org


E-COURSE – EnhanCing the ParticipatiOn and Learning Performance of Migrant and RefUgee Children in PRimary School Education

E-COURSE – EnhanCing the ParticipatiOn and Learning Performance of Migrant and RefUgee Children in PRimary School Education

E-COURSE – EnhanCing the ParticipatiOn and Learning Performance of Migrant and RefUgee Children in PRimary School Education

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Favorire la crescita professionale degli insegnanti nella gestione di studenti migranti e rifugiati e della diversità in classe
  • Supportare le scuole nel facilitare l’inclusione e il successo scolastico di studenti migranti e rifugiati, quindi contribuire al contrasto del fenomeno dell’abbandono scolastico
  • Supportare e migliorare il rendimento scolastico di migranti arrivati di recente e rifugiati nella scuola primaria
  • Rafforzare la collaborazione tra i membri della comunità scolastica: presidi, coordinatori scolastici, insegnanti, personale scolastico, studenti, genitori/famiglie

  • Sviluppo di moduli formativi per rafforzare le capacità degli insegnanti
  • Creazione e sperimentazione di una piattaforma a supporto delle scuole
  • Sviluppo di una metodologia per l’elaborazione di politiche scolastiche sulla diversità

  • Moduli formativi per insegnanti per supportarli ad affrontare efficacemente equità, diversità e inclusione
  • Piattaforma a supporto delle scuole per facilitarle nel supporto a studenti migranti e rifugiati
  • Metodologia per l’elaborazione e realizzazione di politiche e piani di azione per la diversità a scuola

Segui il progetto in AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/10/2017 – 30/09/2019

DG di riferimento: DG EAC, Agenzia Nazionale (Germania), Erasmus+ Azione Chiave 2 Partenariati Strategici – settore Scuola

Contatto: CESIE: giulia.tarantino@cesie.org


COME IN – Competences in Enterprises on Integration

COME IN – Competences in Enterprises on Integration

COME IN – Competences in Enterprises on Integration

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Contribuire all’efficace integrazione dei rifugiati nel mercato del lavoro.
  • Miglioramento delle competenze e delle disponibilità di imprese e organizzazioni, al fine di assumere e di interagire con successo con i rifugiati.
  • Sostenere i datori di lavoro e il loro personale (soprattutto i responsabili delle risorse umane, i formatori interni e supervisori) quando si tratta dell’inserimento lavorativo e della formazione interna dei rifugiati.
  • Mitigare le preoccupazioni esistenti riguardo l’assunzione di rifugiati fornendo informazioni e formazione sugli aspetti più rilevanti dell’occupazione dei rifugiati.

  • Realizzazione di ricerche transnazionali tra cui una ricerca delle buone pratiche, un’analisi dei bisogni, un’indagine online e interviste per conoscere le esigenze concrete di formazione del personale chiave.
  • Sviluppare un sistema completo di formazione e supporto, tra cui il COME IN curriculum, il training pack, i materiali didattici e la piattaforma online e per il personale chiave per facilitare l’integrazione dei rifugiati sul posto di lavoro.
  • Divulgazione strategia REST per stabilire messaggi chiave, l’utilizzo e lo sfruttamento futuro

  • Rapporto di ricerca transnazionale che include un’analisi dei bisogni, una raccolta di buone pratiche e risultati da sondaggio online e interviste provenienti da tutti i paesi partner.
  • Curriculum basato su precedenti ricerche che servirà come quadro per la formazione COME IN.
  • Pacchetto di formazione composto da unità di apprendimento, materiale didattico per workshop, contenuti online, ecc. basati sul curriculum e sui risultati dell’analisi dei bisogni.
  • Una piattaforma online in cui i materiali informativi e formativi saranno condivisi e la rete professionale sarà costruita.
  • Sistema di valutazione di competenze basato sull’approccio LEVEL5.

  • Coordinatore: Landkreis Kassel (Germania)
  • BUPNET (Germania)
  • Die Berater GmbH (Austria)
  • Trendhuis BVBA (Belgio)
  • Four Elements (Grecia)
  • Catro (Bulgaria)
  • CESIE (Italia)

Segui il progetto in AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/10/2017 – 30/09/2019

DG di riferimento: DG EAC, Erasmus+, Key Action 2: Co-operation for Innovation and the Exchange of Good Practices – Strategic Partnership for vocational education and training

Contatto: CESIE: cecilie.grusova@cesie.org


VOICES – Voices of solidarity

VOICES – Voices of solidarity

VOICES – Voices of solidarity

ObiettiviAttivitàPartnerInfo & contatti

  • Permettere ad artisti di differenti Paesi europei di lavorare insieme per sviluppare una performance congiunta che renda visibile la voce dei rifugiati e dei richiedenti asilo ed incoraggi processi d’integrazione attraverso un evento celebrativo/parata
  • Coinvolgere rifugiati, migranti e altre comunità svantaggiate in ciascun Paese partner nella creazione e implementazione di un evento culturale celebrativo/parata focalizzandosi sul tema dell’ “arrivo e accoglienza”
  • Utilizzare tecnologie digitali per rafforzare ed ampliare l’uso impegnato delle arti e della cultura facilitando nuovi modi di partecipazione e coinvolgimento del pubblico
  • Creare nuovi partenariati a livello pan-Europeo tra organizzazioni culturali e locali e nuovi sviluppi professionali per gli artisti partecipanti.

  • Creazione di quattro performance della durata di circa 20-30 minuti, sviluppate da artisti dei quattro Paesi partner.
  • Presentazioni nelle sei location usando una combinazione delle varie performance
  • Creare quattro parate che coinvolgano ciascuna almeno 100 partecipanti locali, di cui almeno il 50% rifugiati

  • Raggiunto un pubblico medio di almeno 10.000 persone per ciascuna delle parate e 5.000 per la performance in ciascuna location.
  • Raggiunto un pubblico aggiuntivo (+500.000) attraverso media online e trasmissioni (TV, radio, ecc.)
  • Sviluppo professionale per gli artisti Europei, professionisti e leader culturali coinvolti nel progetto.

  • Coordinatore: ArtReach (Regno Unito)
  • Altonale (Germania)
  • CESIE (Italia)
  • Museo dei bambini (Italia)
  • Teatrul National Radu Stance Sibiu (Romania)

Segui il progetto IN AZIONE

Data realizzazione progetto: 01/08/2017 – 31/12/2018

DG di riferimento: DG EAC, Europa Creativa, sotto-programma Cultura, progetti di cooperazione su piccola scala.

Contatto: CESIE: daria.labarbera@cesie.org


RAGAZZI HARRAGA – Processi di inclusione sociale per minori migranti non accompagnati nella città di Palermo

RAGAZZI HARRAGA – Processi di inclusione sociale per minori migranti non accompagnati nella città di Palermo

RAGAZZI HARRAGA – Processi di inclusione sociale per minori migranti non accompagnati nella città di Palermo

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Potenziare e innovare le modalità di presa in carico dei minori e giovani stranieri di età compresa tra 12 e 17 anni accolti nei centri di accoglienza di Palermo e in carico ai Servizi Socio Assistenziali del Comune
  • Migliorare la qualità di servizi e progettualità e più in generale di una accoglienza finalizzata all’integrazione sociale che vada oltre la risposta di bisogni primari, seppure necessari
  • Realizzare un modello di inclusione in ambito sociale, lavorativo e abitativo che tenga conto di potenzialità, interessi e aspettative dei minori migranti non accompagnati della città di Palermo e fondato su due pilastri: la promozione di una rete di soggetti inter-istituzionali e la definizione di percorsi individuali di inclusione

  •  Educazione |scolarizzazione (corsi e approfondimento della lingua italiana; percorsi di preparazione all’esame
    di ottenimento del diploma; attività di orientamento alle proposte formative e professionalizzanti già presenti nel
    territorio)
  •  Ludico | ricreativi (laboratori di teatro, attività sportiva, momenti di aggregazione con coetanei ecc.)
  • Orientamento al lavoro (informazione e orientamento ai servizi del territorio; definizione delle competenze e
    delle aspirazioni in ambito professionale a partire dall’esperienza migratoria; scrittura del proprio curriculum
    vitae; accompagnamento al mondo del lavoro; inserimento in percorsi di formazione, orientamento e tirocini
    curriculari ed extracurriculari all’interno di realtà lavorative)

  • La ‘Struttura Harraga’: metà casa e metà ostello, che offre anche opportunità lavorative
  • Tirocini in azienda, accompagnati da un percorso di orientamento lavorativo più mirato, sia individuale che di gruppo
  • ‘Piattaforma Harraga’ per la condivisione, il monitoraggio e la tracciabilità dei percorsi di inclusione, condivisione di metodologie e definizione di strumenti per la valorizzazione delle competenze e per favorirne la continuità dei percorsi di inclusione e la formalizzazione e divulgazione dell’esperienza svolta

  • Coordinatore: CIAI – Centro Italiano Aiuti all’Infanzia Onlus
  • Comune di Palermo – Assessorato alla Cittadinanza Sociale
  • Associazione Santa Chiara
  • Cooperativa Libera…mente
  • CPIA Palermo 1
  • Libera Palermo
  • Nottedoro
  • SEND
  • CESIE

Segui il progetto IN AZIONE

Data realizzazione progetto: 13/03/2017 – 13/09/2019

Istituzione di riferimento: NEVER ALONE, per un domani possibile. Accoglienza e accompagnamento dei minori e giovani stranieri non accompagnati che arrivano in Italia soli [bando promosso da Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione con il Sud, Enel Cuore, Fondazione CRT, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena] e sostenuto da Posteinsieme Onlus, Soliditas Social Innovation e Altran

Contatto: CESIE: tiziana.giordano@cesie.org

www.non6solo.it/ragazziharraga


PRO.V.A.C.I – PROfili di Volontari in Apprendimento di Competenze per l’Inclusione

PRO.V.A.C.I – PROfili di Volontari in Apprendimento di Competenze per l’Inclusione

PRO.V.A.C.I – PROfili di Volontari in Apprendimento di Competenze per l’Inclusione

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Favorire l’attivazione di specifiche azioni di volontariato in risposta a due ambiti molto critici per la città di Palermo, come la povertà educativa e l’accoglienza dei migranti
  • Creare un sistema di ricerca, allocazione e valorizzazione del servizio di volontariato
  • Favorire l’incontro tra organizzazioni e volontari profilati secondo competenze specifiche

  • Mappatura delle organizzazioni interessate a offrire un’esperienza di volontariato
  • Realizzazione di focus group con i referenti delle prime organizzazioni coinvolte per un’analisi competenze e capacità richieste ai volontari da coinvolgere all’interno dei percorsi di volontariato
  • Sviluppo di una piattaforma per mapping, recruiting e matching tra organizzazioni e volontari
  • Offerta di percorsi di formazione per le organizzazioni ospitanti e i volontari sugli ambiti del progetto
  • Percorsi di assessment e riconoscimento delle competenze acquisite
  • Realizzazione di due eventi di sensibilizzazione della cittadinanza: il “Festival della partecipazione” e la campagna “Cittadini in movimento”

  • La piattaforma online www.provaci.org, luogo virtuale in cui, dopo l’accreditamento di organizzazioni e volontari, avverrà il match tra domanda e offerta di volontariato. La piattaforma permetterà anche la circolazione e lo scambio di idee e buone pratiche relative al mondo dell’economia collaborativa
  • Set di materiali e attività formative per le organizzazioni e i futuri volontari nell’ambito della povertà educativa e dell’accoglienza dei migranti
  • 100 match tra organizzazioni e volontari attivati e portati a termine
  • 50 gruppi di azione solidale attivi
  • 100 Libretti delle competenze, modello di certificazione e riconoscimento delle competenze acquisite dai volontari

  • Coordinatore: Per Esempio
  • ASCC – Associazione Siciliana Consumo Consapevole
  • Comune di Palermo – Assessorato alla Partecipazione e alla Mobilità
  • Libera Palermo
  • SEND
  • Università degli Studi di Palermo – Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche e della Formazione
  • CESIE

Segui il progetto IN AZIONE

Data realizzazione progetto: 13/02/2017 – 13/08/2018

Istituzione di riferimento: Fondazione CON IL SUD, CON IL SUD CHE PARTECIPA – L’iniziativa che promuove il Volontariato

Contatto: CESIE: tiziana.giordano@cesie.org