GEM – Game for EuroMed

GEM – Game for EuroMed

GEM – Game for EuroMed

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Promuovere l’educazione alla cittadinanza interculturale attraverso il gioco
  • Sviluppare programmi educativi pilota sulla cittadinanza interculturale attiva basati sull’approccio de “l’imparare giocando”, e fornire competenze e conoscenze ad educatori operanti sia nel campo dell’educazione formale che non-formale
  • Coinvolgere giovani ed educatori nello sviluppo di una nuova risorsa creativa (un gioco da tavolo) utilizzabile in ambienti giovanili al fine di promuovere i valori della tolleranza e della comprensione reciproca tra le diverse culture e tradizioni

  • Identificazione di alcune buone pratiche basate sul gioco come strumento interculturale
  • Corso di formazione online per educatori operanti nel campo dell’educazione formale, non-formale ed operatori giovanili sulla promozione dell’educazione alla cittadinanza interculturale attraverso attività ludiche
  • 20 laboratori per testare il gioco da tavolo in scuole e/o centri giovanili coinvolgendo almeno 160 giovani
  • Sviluppo della versione finale del gioco da tavolo
  • Seminari di divulgazione a livello nazionale ed internazionale

  • Coordinatore: CESIE (Italia)
  • ADICE – Association for the Development of Citizen and European Initiatives (Francia)
  • JUHOUD – Juhoud for community and Local Development (Autorità Palestinese)
  • WASEELA – Waseela for training and development (Egitto)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione del progetto: 01/09/2016 – 31/08/2017

Istituzione di riferimento: Fondazione Anna Lindh per il dialogo tra le culture – Educazione per la Cittadinanza Interculturale

Contatto: CESIE: letizia.portera@cesie.org

www.gameforeuromed.eu


MPV – Moving People in Volunteering

MPV – Moving People in Volunteering

MPV – Moving People in Volunteering

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Condividere ed esplorare ulteriormente le attuali pratiche per la gestione di giovani volontari, a livello locale ed internazionale, attraverso l’educazione non-formale e gli approcci educativi di partecipazione attiva
  • Promuovere l’inclusione sociale dei giovani e la loro partecipazione attiva alla vita democratica
  • Trasferire le conoscenze e il know-how all’interno di una pratica universale di gestione di volontari
  • Sostenere lo sviluppo professionale nella gestione dei volontari del personale e di operatori giovanili, coinvolgendo i giovani con un background svantaggiato, e rafforzando la cooperazione tra i partner del progetto

  • CORSO DI FORMAZIONE: introduzione ed elaborazione del concetto di gestione di volontari, attraverso la condivisione di pratiche ed esperienze di volontariato nel lavoro con i giovani. Il corso permetterà ai partecipanti di scoprire le potenzialità del volontariato per promuovere l’inclusione sociale e il rispetto della diversità. Si baserà su metodi di educazione non-formale che permette ai partecipanti di identificare e valorizzare le proprie competenze e quindi permettere loro di trasferire le competenze acquisite nella loro vita personale e professionale
  • VOLONTARIATO INTERNAZIONALE: Durante la mobilità i volontari saranno coinvolti nelle attività dell’organizzazione di accoglienza, lavorando con diversi target, tra cui persone con minori opportunità, basato sull’apprendimento cooperativo ed esperienziale. Le attività previste favoriranno loro le competenze per progettare, realizzare e valutare le attività di educazione non-formale. Inoltre, svilupperanno abilità di leadership, sviluppo della comunità ed inerente il dialogo interculturale

  • Corso di formazione di 8 giorni: 36 giovani lavoratori da Ungheria, Francia, Kenya, Vietnam, Nepal e Italia
  • 2 cicli di Servizio Volontario Europeo (SVE) per 12 volontari provenienti dai paesi dei partner
  • Open Educational Resource (OER) Piattaforma aperta per la gestione dei volontari

  • Coordinatore: CESIE (Italia)
  • Pistes-Solidaires (Francia)
  • Fekete Sereg Ifjúsági Egyesület (Ungheria)
  • Volunteer Action for Change Kenya (Kenya)
  • Solidarités Jeunesses Vietnam (Vietnam)
  • CCN – Campaign for Change-Nepal (Nepal)

Segui il progetto IN AZIONE

DG di riferimento: DG EAC, Erasmus+, Azione Chiave 2 – Sviluppo delle capacità nel settore della gioventù (con paesi ACP [Africa, Caraibi e Pacifico], dell’America latina e dell’Asia)

Contatto: CESIE: mobility@cesie.org


2IQM – Initiative for an International Qualitative Mentoring

2IQM – Initiative for an International Qualitative Mentoring

2IQM – Initiative for an International Qualitative Mentoring

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Migliorare l’accesso al lavoro dei giovani attraverso un’esperienza di volontariato
  • Promuovere la qualità del tutoraggio ai giovani volontari, a vantaggio delle stesse organizzazioni ospitanti per il miglioramento dell’efficienza dei volontari stessi e infine, per l’impatto positivo sulla comunità locale in cui operano
  • Garantire un tutoraggio qualitativo in un contesto internazionale
  • Rafforzare e professionalizzare le capacità di tutoraggio delle organizzazioni giovanili e migliorare la qualità del servizio ai giovani volontari per tutta la loro esperienza al fine di massimizzare l’impatto positivo sullo sviluppo personale e/o professionale

  • Formazione sul tutoraggio e gestione di volontari (Francia)
  • Servizio Volontario Europeo (Thailandia, Stati Uniti, Vietnam)
  • Visita studio (Thailandia, Stati Uniti, Vietnam)
  • Seminario finale e presentazione dello Strumento di mentoring virtuale (Palermo)

  • Modulo di formazione per tutor di progetti di volontariato
  • Portfolio per un buon tutoraggio per tutor di progetti di volontariato
  • Strumento virtuale di mentoring per volontari e organizzazioni di invio e accoglienza

  • Coordinatore: ADICE – Association pour le développement des initiatives citoyennes et européennes (Francia)
  • VSA Thailand – Volunteer Spirit Association (Thailandia)
  • VAF – Supporting Center for disabled children integrate into community Vietnam and Friends (Vietnam)
  • Liberty’s Promise (Stati Uniti)

Segui il progetto IN AZIONE

Data di realizzazione progetto: 01/10/2015 – 30/09/2017

DG di riferimento: DG EAC, Azione Chiave 2 – Sviluppo delle capacità nel settore della gioventù

Contatto: CESIE: giuseppe.lafarina@cesie.org


WAPPY – What’s APP Youth!

WAPPY – What’s APP Youth!

WAPPY – What’s APP Youth!

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnersInfo & contatti

  • Sviluppare le capacità degli operatori giovanili nella creazione di programmi per piattaforme della
    Tecnologia dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) attraverso l’uso di applicazioni mobili
  • Aumentare la conoscenza degli operatori giovanili circa le nuove realtà ICT
  • Identificare il supporto necessario per nuovi approcci di lavoro giovanile
  • Stabilire una cooperazione multilaterale tra i settori dell’istruzione, dell’occupazione e della tecnologia

  • Corso di formazione What’s APP sulle applicazioni ICT/mobile
  • Attività in-formative locali per operatori giovanili e giovani sulle applicazioni mobili e l’imprenditoria
  • Conferenza sui risultati circa lo svolgimento delle attività locali
  • Incontro di valutazione finale

  • Coordinatore: Pistes-Solidaires (Francia)
  • Semper Avanti Stowarzyszenie (Polonia)
  • YSDA Inc. – Youth for Sustainable Development Assembly Inc. (Filippine)
  • FSL India – Field Services and intercultural Learning India (India)
  • CESIE (Italia)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/10/2015 – 31/08/2017

DG di reference: DG EAC, Erasmus+, Azione Chiave 2 – Sviluppo delle capacità nel settore della gioventù

Contatto: CESIE: partnership@cesie.org

www.wappy-project.eu


Greentrepreneurship – Easier done than said

Greentrepreneurship – Easier done than said

Greentrepreneurship – Easier done than said

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Promuovere la cooperazione e lo scambio di esperienze e di buone pratiche nel campo della green economy
  • Contribuire allo sviluppo della qualità dei sistemi di sostegno e delle capacità delle ONG che si occupano di giovani disoccupati e NEET
  • Incrementare le competenze degli operatori giovanili, espandere le loro capacità nel campo della green economy, dell’imprenditoria sostenibile e trasferire loro metodi di innovazione sociale
  • Migliorare il livello di competenze dei giovani e le conoscenze necessarie per la loro partecipazione attiva nel mercato del lavoro
  • Costruire una rete di mobilità di qualità per l’apprendimento non-formale transnazionale che supporterà nuove iniziative e attività per l’occupazione giovane e l’ imprenditorialità verde per i giovani

  • Sviluppo modulo didattico nel campo dell’imprenditoria verde e dell’occupabilità giovanile
  • Partecipazione a corso di formazione internazionale per migliorare le competenze didattiche
  • Sperimentazione della conoscenza acquisita a livello locale in Slovenia, Portogallo, Nepal., Tanzania,
    Argentina e Italia
  • Attività di gruppo e campagne informative per giovani disoccupati guidate da operatori giovanili

  • Coordinator: KID PiNA (Slovenia)
  • Associação Check-IN – Cooperação e Desenvolvimento (Portogallo)
  • CCN – Campaign for Change-Nepal (Nepal)
  • TYCEN Tanzania Youth Cultural Exchange Network (Tanzania)
  • Fundación SES (Argentina)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/07/2015 – 30/06/2017

DG di riferimento: DG EAC, Erasmus+, Azione Chiave 2 – Sviluppo delle capacità nel settore della gioventù

Contatto: CESIE: giuseppe.lafarina@cesie.org


EIRENE – European IntercultuRal Education towards a New Era of Understanding

EIRENE – European IntercultuRal Education towards a New Era of Understanding

EIRENE – European IntercultuRal Education towards a New Era of Understanding

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Rafforzare le capacità di operatori, tutor giovanili e project manager che lavorano nel campo delle competenze e della partecipazione giovanile e indagare allo stesso tempo sulle relazioni interculturali e sulle nuove prospettive socio-politiche
  • Promuovere il dialogo interculturale attraverso l’educazione non-formale favorendo il benessere e le prospettive professionali dei giovani
  • Favorire la cultura della non-violenza e la risoluzione costruttiva dei conflitti
  • Incentivare l’accoglienza da parte delle organizzazioni giovanili e, in particolare, degli operatori giovanili in Europa e nei Balcani, attraverso un rafforzamento delle proprie capacità nel campo della mediazione e della comunicazione

Corso di formazione a Palermo dal 5 al 13 dicembre 2015. Le principali attività sono: Introduzione al metodo della non-violenza sviluppato da Danilo Dolci attraverso sessioni teoriche e pratiche e laboratori interattivi sul consolidamento della pace, la mediazione e la comunicazione. Tutte le attività si baseranno sui principi dell’apprendimento non-formale e contribuiranno a raggiungere gli obiettivi generali in modo partecipativo e creativo

  • EIRENE Log-book – materiale promozionale che si baserà sulle attività svolte durante il corso e la divulgazione dei risultati raggiunti

  • Coordinatore: CESIE (Italia)
  • Platform AGORA – Active Communities for Development Alternatives (Bulgaria)
  • INTER ALIA (Grecia)
  • Duha-UNITED (Repubblica Ceca)
  • School of Social Work, Rotterdam University (Paesi Bassi)
  • AFPDM – Associação para a Formação Profissional e Desenvolvimento de Montijo (Portogallo)
  • Unión Romaní (Spagna)
  • Young Partners for Civil Society Development Association (Romania)
  • DBD – Divadlo bez domova (Slovacchia)
  • Municipality of Kochani (Macedonia)
  • S&G – System and Generation Association (Turchia)
  • Mersey Media CIC ( Regno Unito)
  • CDI – Cooperation and Development Institute (Albania)
  • Beyond Barriers Association (Albania)
  • PRONI Center for youth development Brcko (Bosnia ed Erzegovina)
  • Kosovo Young Lawyers association (Kosovo)
  • MANT – Montenegrin Association for New Technologies (Montenegro)
  • OSMEH – Organization for Solidarity, Mobility, Ecology and Humanity of youth (Serbia)
  • SAS – Student association of Serbia (Serbia)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/05/2015 – 01/05/2016

DG di riferimento: DG EAC, Agenzia Nazionale (Italia), Erasmus+, Key Activity 1: Mobility of youth workers [Paesi partner]

Contatto: CESIE: training@cesie.org