SHANARANI

SHANARANI

Obiettivi Supportare gli operatori giovanili nel loro lavoro, adattando e promuovendo buone pratiche sulle questioni di genere e la prevenzione di stereotipi di genere. Aumentare la partecipazione e l’interesse dei giovani, sviluppando metodologie innovative e...
Kyrgyzstan – Consolidare i metodi di valutazione dei conseguimenti dell’istruzione per  influenzare le decisioni circa le esigenze di istruzione, programmi di studio e finanziamenti

Kyrgyzstan – Consolidare i metodi di valutazione dei conseguimenti dell’istruzione per influenzare le decisioni circa le esigenze di istruzione, programmi di studio e finanziamenti

Kyrgyzstan – Consolidare i metodi di valutazione dei conseguimenti dell’istruzione per influenzare le decisioni circa le esigenze di istruzione, programmi di studio e finanziamenti

ObiettiviAttivitàResultsPartnerInfo & contatti

  • Migliorare i metodi di valutazione dei conseguimenti dell’istruzione consentendo di giudicare correttamente la qualità del sistema di gestione della formazione circa contenuti e risorse in uso
  • Rafforzare il ruolo e caratteristiche della valutazione che rispecchia la qualità di istruzione, curricula e i programmi di finanziamento del sistema educativo
  • Rafforzare e potenziare MoES, il MOF, enti locali, istituzioni coinvolte in diversi tipi di valutazione, le comunità locali e le organizzazioni della società civile a collaborare in modo più efficace verso un uso migliore e più efficiente dei risultati della valutazione e soddisfare quindi le esigenze d’apprendimento
  • Sostenere gli attori coinvolti circa modalità e strumenti per un uso efficiente delle risorse e far fronte alle carenze emerse e le esigenze di miglioramento della valutazione dell’istruzione a livello nazionale

  • Valutazione degli studenti a livello nazionale insieme al Ministero della Pubblica Istruzione, gli Istituti di test e valutazione autorizzati ed i Development Partners coinvolti, che procederanno a compilazione, sviluppo e analisi di una vasta gamma di dati ed informazioni e quindi individuare problemi comuni e considerare le varie opzioni politiche
  • Agevolare i negoziati tra enti governativi, enti locali, società accademica, enti scolastici regionali e organizzazioni della società civile circa le linee comuni di azione per affrontare le sfide attuali o emergenti: sistema di valutazione, efficacia spesa di bilancio e condivisione delle conoscenze con tutti gli attori della comunità educativa
  • Consulenza agli attori coinvolti su metodi e risorse per poter tradurre le carenze ed esigenze rivelate in decisioni politiche a livello nazionale e, attraverso l’acquisizione di nuove competenze tecniche, contribuire a sviluppare la capacità nazionale

  • Migliorata istruzione, offerta curriculare e tipologie di finanziamento in risposta ai risultati di valutazione
  • Rafforzato il processo decisionale partecipativo attraverso la piattaforma di dialogo operativa tra gli organi di governo, le autorità locali, le istituzioni coinvolte in diversi tipi di valutazione, le comunità locali e le organizzazioni della società civile
  • Fornita consulenza politica sulla base delle migliori pratiche e conoscenze applicabili per il contesto politico specifico del Paese

  • Coordinatore: CESIE (Italia)
  • ZELENIY ALYANS (Kyrgyz Republic)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/01/2017 – 30/06/2019

DG di riferimento: DG DEVCO, EU Delegation to the Kyrgyz Republic – EuropeAid, Asia & Central Asia: Action Grant

Contatto: CESIE: luisa.ardizzone@cesie.org


ASAP – Anticipatory Skills for Adapting the Publishing sector

ASAP – Anticipatory Skills for Adapting the Publishing sector

ASAP – Anticipatory Skills for Adapting the Publishing sector

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Accrescere la consapevolezza del ruolo del settore editoriale nella cultura e identità europea e rafforzare quindi il ruolo della piccola e media editoria anche a livello regionale
  • Creare competenze professionali con i requisiti necessari per accompagnare il passaggio effettivo all’editoria digitale, ed inerenti ai risultati di apprendimento in maniera anticipatoria e non reattiva
  • Coinvolgere tutti i soggetti facente parte della filiera editoriale, dalla produzione alla distribuzione, sfruttando le potenzialità della formazione professionale per la creazione di crescita e occupazione
  • Promuovere l’applicazione dei quadri EQAVET e ECVET/EQF che assicurano qualità e una migliore trasferibilità dei risultati

  • Implementazione di un programma di formazione innovativo che integra metodi di apprendimento interattivi (piattaforma MOOC) e quelli apprendimento basato sul lavoro (WBL)
  • Sviluppo di un curriculum di formazione professionale orientato ai risultati che risponda a specifiche carenze di competenze nel mercato del lavoro dell’editoria
  • Testing del programma congiunto di formazione professionale che fornisce l’opportunità a dipendenti, – ma anche disoccupati, lavoratori autonomi, dipendenti con bassa qualifica e giovani studenti di formazione professionale – di aggiornare le proprie abilità e conoscenze professionali e quindi coprire il gap relativo alla mancanza di competenze specifiche relative alle aree della filiera editoriale come conseguenza della “rivoluzione digitale”

  • Analisi dello status quo circa le prospettive strategiche del settore editoriale
  • Relazione di sintesi: mappatura delle competenze e valutazione dell’analisi dei bisogni nel settore dell’editoria
  • Guida sull’applicazione del quadro EQF/ECVET nel settore editoriale e stabilire i principi di garanzia della qualità di EQAVET
  • Programma di formazione ASAP: descrizione delle metodologie e strumenti applicate
  • Manuale del programma ASAP, per Formatori e Discent

  • Coordinator: Fondazione Hallgarten Franchetti – Centro Studi Villa Montesca (Italia)
  • AFAPP – Aassociazione fra gli artigiani provincia di Perugia – Confartigianato imprese Perugia (Italia)
  • AIE – Associazione Italiana Editori (Italia)
  • Giunti O.S. Organizzazioni Speciali (Italia)
  • The Publishers Association (Regno Unito)
  • Capacity London (Regno Unito)
  • P.O.E.V. National Federation Of Publishers & Booksellers (Grecia)
  • EUROTRAINING Educational Organization (Grecia)
  • EOPPEP National Organisation for Certification and Vocational Guidance (Grecia)
  • CEPYME Confederación Española de la Pequeña y Mediana Empresa (Spagna)
  • CECE – Confederación Española de Centros de Enseñanza (Spagna)
  • FEP-FEE Fédération des Editeurs Européens FEE ASBL (Belgio)
  • CESIE (Italia)

Date di realizzazione progetto: 01/11/2016 – 31/10/2019

DG di riferimento: DG EAC, Erasmus+, Azione Chiave 2, Alleanze delle abilità settoriali

Contattoalessandra.cannizzo@cesie.org