BYMBE – Bringing Young Mothers Back to Education

BYMBE – Bringing Young Mothers Back to Education

Obiettivi Adattare e promuovere a livello europeo buone pratiche di supporto per giovani madri affinché ritornino a scuola o si reinseriscano nel mondo del lavoro. Sviluppare una strategia di comunicazione e una campagna motivazionale innovativa per sensibilizzare sul...
E-PODS – onlinE PrOfessional Development in Second chance Education

E-PODS – onlinE PrOfessional Development in Second chance Education

Obiettivi Promuovere l’integrazione europea dello sviluppo professionale di docenti e formatori nell’istruzione della seconda opportunità Creare un database organico ed evolutivo che metta in rete strumenti, scuole, docenti, formatori e beneficiari Risultati SERVIZI:...
Tell Your Story

Tell Your Story

Tell Your Story

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Motivare coloro che abbandonano prematuramente la scuola a rientrare nel percorso di apprendimento permanente e prevenire l’abbandono scolastico o della formazione
  • Esplorare i fattori che prevengono i tassi di abbandono della scuola attraverso le storie e le mappe digitali
  • Rafforzare due competenze chiave di coloro che abbandonano prematuramente la scuola o sono a rischio di farlo: competenze digitali e di comunicazione
  • Aumentare la consapevolezza delle ragioni dell’abbandono scolastico e delle conseguenze personali di questa decisione
  • Trasmettere esperienze di abbandono scolastico alla prossima generazione

  • Ricerca sui risultati dei progetti finanziati dal programma di apprendimento permanente (LLP), dei progetti e delle iniziative nazionali e sui risultati del gruppo di lavoro dell’UE sulla dispersione scolastica al fine di costruire sull’esperienza acquisita nella lotta contro l’abbandono scolastico
  • Identificazione e reclutamento 15-20 giovani tra i 16-25 anni che hanno abbandonato prematuramente la scuola e impegnarli nel pilota in ogni paese partner
  • Organizzazione di un laboratorio internazionale di apprendimento di 5 giorni come parte importante dell’approccio di rafforzamento adottato. In un ambiente di apprendimento informale, i giovani che hanno abbandonato la scuola prematuramente condividono le loro storie di vita, es. le loro biografie che conducono all’abbandono del sistema scolastico e le conseguenze scaturite da questa decisione

  • Studio: Raccontare storie digitali per combattere l’abbandono scolastico prematuro
  • Modulo formativo: Come raccontare una storia (di vita)
  • Modulo formativo: Competenze per la produzione dei media
  • Modulo formativo: Prevenire l’abbandono scolastico prematuro attraverso le storie e le mappe digitali
  • Documentazione del pilota: Storie e mappe digitali nella pratica
  • Esposizione online delle storie digitali
  • Pubblicazione: prevenire l’abbandono scolastico prematuro attraverso mappe e storie digitali

  • Coordinatore: Pistes-Solidaires (Francia)
  • “Die Berater” Unternehmensberatungs GmbH (Austria)
  • EUROGEO – European Association of Geographers (Belgio)
  • Rinova Limited (Regno Unito)
  • RIS – Research and Educational Centre Mansion Rakičan (Slovenia)
  • CESIE (Italia)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/09/2016 – 31/08/2018

DG di riferimento: DG EAC, National Agency (France), Erasmus+ KA2 Partenariati Strategici – settore Educazione degli Adulti

Contatto:

CESIE: caroline.dickinson@cesie.org

http://tellyourstorymap.eu/


Dire, Fare, Giocare

Dire, Fare, Giocare

Obiettivi Promuovere e consolidare azioni di educazione e sensibilizzazione rivolte agli studenti a rischio di dispersione scolastica Contribuire a modificare positivamente la percezione dell’Istituzione Scolastica da parte di studenti e famiglie del territorio...
CAPE – Careers Advice and Pathways to Employmen

CAPE – Careers Advice and Pathways to Employmen

CAPE – Careers Advice and Pathways to Employmen

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Sostenere e migliorare i servizi di consulenza e orientamento professionale rivolto ai giovani a rischio di dispersione scolastica (ESL)
  • Consentire ai giovani di sviluppare capacità di orientamento e di fare le scelte di carriera più adatte
  • Migliorare il dialogo e l’attività con le imprese di tutta Europa e in tutti i settori (istruzione e formazione professionale IFP, scuole della seconda opportunità e dell’apprendimento informale)
  • Garantire a docenti, formatori e consulenti di avere le conoscenze e le competenze necessarie per supportare i giovani a sviluppare Career Management Skills (CMS)

  • Costituzione di Forum e Reti di scambio tra datori di lavoro, incoraggiando i centri di IFP e le scuole della seconda opportunità all’interazione tra centri di formazione e imprese
  • Attività di ricerca sulle buone pratiche e le offerte formative esistenti e relativa analisi dei bisogni da parte di docenti e formatori
  • Lo sviluppo di un programma di formazione per formatori, con 4 eventi in tutta Europa, e testato all’interno del partenariato
  • Raccolta e condivisione di buone pratiche sul coinvolgimento dei datori di lavoro in tutta Europa
  • TEventi di formazione per personale docente volto a migliorare i rapporti con i datori di lavoro e sviluppare risorse d’apprendimento

  • Rassegna della letteratura sulle pratiche di consulenza e orientamento professionale nelle scuole e tra i centri di IFP
  • Relazione sull’analisi dei bisogni relativa a istruzione e formazione dei gruppi di riferimento: docenti e formatori, giovani a rischio di ESL, datori di lavoro
  • Guida di buone pratiche in tema di consulenza professionale per NEET
  • Programma di formazione per formatori e piattaforma e-learning
  • Manuale del Formatore
  • Quadro curriculare delle carriere
  • Manuale di Risorse d’insegnamento e d’apprendimento
  • Guida per il coinvolgimento efficace dei datori di lavoro

  • Coordinatore: Stowarzyszenie Profilaktyczno-Wychowawcze Fenix (Polonia)
  • Stichting EURICON (Paesi Bassi)
  • EfVET – European Forum of Technical and Vocational Education and Training (Paesi Bassi)
  • Scoala Gimnaziala Nr 5 Piatra Neamt (Romania)
  • CECE Madrid, Confederación Española de Centros de Enseñanza (Spagna)
  • ANESPO – Associação Nacional de Escolas Profissionais (Portogallo)
  • Intercollege Nicosia (Cipro)
  • FSZK – Fogyatékos Személyek Esélyegyenlöségéért Közhasznú Nonprofit Kft. (Ungaria)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/09/2015 – 01/09/2017

DG di riferimento: DG EAC, Erasmus+ Azione Chiave 2, Partenariati strategici nel settore dell’istruzione e formazione
professionale

Contatto: CESIE: stefania.giambelluca@cesie.org


VALLEY – Validation System in Lifelong Learning Experiences of Youth Volunteering

VALLEY – Validation System in Lifelong Learning Experiences of Youth Volunteering

VALLEY – Validation System in Lifelong Learning Experiences of Youth Volunteering

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Fornire un nuovo approccio per promuovere l’attività di volontariato tra i giovani come fonte di arricchimento personale
  • Convalidare abilità e competenze sviluppate principalmente dai giovani durante la loro esperienza di volontariato
  • Aiutare i giovani a comprendere i vantaggi globali del volontariato nella loro vita in termini di inclusione sociale e (ri)coinvolgimento, partecipazione civile, opportunità di mobilità, scoperta di nuovi talenti, ecc.
  • Concentrarsi sui giovani già coinvolti in attività di volontariato e coloro che non hanno mai fatto un’esperienza di volontariato (con particolare riguardo per il gruppo NEET e per i giovani con background migratorio)

  • Condurre ricerca sociale sul volontariato giovanile in Europa
  • Progettare e fornire corsi di formazione sulla convalida dei risultati dell’apprendimento nei servizi di volontariato per almeno 15 moltiplicatori che lavorano in organizzazioni di volontariato in 6 paesi partner
  • Testare la metodologia VALLEY basata sul sistema di convalida LEVEL5 con almeno 30 giovani da 6 paesi partner che prenderanno parte all’attività di volontariato e applicheranno la metodologia di convalida
  • Workshop nazionale per condividere esperienze, conferenza finale e cerimonia di premiazione per gli stakeholder europei al fine di rendere visibile VALLEY, i progetti di volontariato e le iniziative per convalidare i risultati dell’apprendimento
  • Istituire una comunità europea di organizzazioni di volontariato e stakeholder attraverso l’utilizzo dei social network

  • Comunità e piattaforma virtuale per condividere buone pratiche e rendere disponibile l’aggiornamento di informazioni sulle opportunità di volontariato per i giovani
  • Metodologia di convalida LEVEL5 e sistema di convalida delle competenze
  • Qualifica per professionisti e moltiplicatori nel settore del volontariato
  • Toolbox online che consiste in metodologia, linee guida di mentoring per i volontari rivolte a staff/trainer, esempi di buone pratiche e informazioni su come entrar a far parte della comunità VALLEY e l’utilizzo della piattaforma virtuale

  • Coordinatore: Bupnet Bildung Und Projekt Netzwerk Gmbh (Germania)
  • Die Berater Unternehmensberatungs GmbH (Austria)
  • EUROCIRCLE (Francia)
  • BEMIS (Regno Unito)
  • The Association for the Promotion of Women in Romania (Romania)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/03/2015 – 28/02/2017

DG di riferimento: DG EAC, Educazione e Formazione, Erasmus+ Azione Chiave 2: Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche – Partenariati strategici nel settore della gioventù

Contatto: CESIE: rosina.ndukwe@cesie.org

www.valley-eu.org


Tutte le strade portano a scuola

Tutte le strade portano a scuola

Tutte le strade portano a scuola

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Limitare i rischi di dispersione scolastica dei ragazzi di età compresa tra i 5 e i 16 anni
  • Promuovere l’interesse verso le discipline tecnico-scientifiche dei ragazzi di età compresa tra i 5 e i 16 anni
  • Promuovere l’utilizzo di metodi didattici innovativi e l’acquisizione di competenze tecnico-scientifiche dei docenti delle scuole coinvolte
  • Migliorare la relazione scuola-famiglia

  • Formazione alunni: laboratori curriculari ed extracurriculari in ambito tecnico-scientifico, umanistico e ludico-ricreativo
  • Formazione docenti: laboratori in ambito tecnico-scientifico e nuove metodologie didattiche
  • Formazione genitori: laboratori in ambito scientifico e ludico-ricreativo
  • Orientamento scolastico

  • Coordinatore: CESIE
  • Associazione Nahuel
  • Officina Creativa Interculturale
  • La Piccola Officina
  • Istituto Comprensivo Statale “Amari Roncalli Ferrara”
  • Istituto Tecnico Trasporti e Logistica “Nautico Gioeni-Trabia”

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 20/10/2014 – 20/10/2016

Istituzione di riferimento: Fondazione con il Sud

Contatto: CESIE: valentina.logalbo@cesie.org


DISCO – DIgital Second Chance Opportunities

DISCO – DIgital Second Chance Opportunities

DISCO – DIgital Second Chance Opportunities

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Migliorare la qualità della formazione permanente degli adulti e delle Scuole della Seconda Opportunità (SSC)
  • Includere cittadini e giovani NEET [Not (engaged) in Education, Employment or Training] in percorsi educativi e professionali per promuovere le opportunità di partecipazione al mercato del lavoro della società europea
  • Sensibilizzare insegnanti e formatori al miglioramento delle competenze educative personali e dei supporti digitali al lavoro
  • Promuovere l’adozione di una prospettiva europea per la riduzione della dispersione scolastica attraverso la Second Chance Education e quindi adeguare le politiche nazionali al contesto europeo

  • Sviluppo di sistemi di valutazione per insegnanti, formatori e NEET possano giudicare e commentare le buone pratiche del database.
  • Sviluppo di strumenti per l’insegnamento e la formazione all’interno della comunità e su network digitali
  • Realizzazione di tirocini ed esperienze di lavoro internazionali per 40 beneficiari NEET * Adozione di almeno 20 buone pratiche con docenti/formatori e studenti per trarre vantaggio dalla comunità online* Benchmarking per verificare l’efficacia dello strumento di valutazione

  • Coordinatore: Weiterbildungskolleg Monchengladbach (Germania)
  • Stichting Euricon (Paesi Bassi)
  • Betawerk B.V. (Paesi Bassi)
  • CKU Sopot (Polonia)
  • Social Phoenix Enterprise (Regno Unito)
  • efVET (Paesi Bassi)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/09/2014 – 30/08/2016

DG di riferimento: DG EAC, Agenzia Nazionale (Germania), Erasmus+ Azione Chiave 2 Partenariati strategici – settore ADULTI

Contatto: CESIE: irene.pizzo@cesie.org

www.secondchanceeducation.eu