Kyrgyzstan – Consolidare i metodi di valutazione dei conseguimenti dell’istruzione per  influenzare le decisioni circa le esigenze di istruzione, programmi di studio e finanziamenti

Kyrgyzstan – Consolidare i metodi di valutazione dei conseguimenti dell’istruzione per influenzare le decisioni circa le esigenze di istruzione, programmi di studio e finanziamenti

Kyrgyzstan – Consolidare i metodi di valutazione dei conseguimenti dell’istruzione per influenzare le decisioni circa le esigenze di istruzione, programmi di studio e finanziamenti

ObiettiviAttivitàResultsPartnerInfo & contatti

  • Migliorare i metodi di valutazione dei conseguimenti dell’istruzione consentendo di giudicare correttamente la qualità del sistema di gestione della formazione circa contenuti e risorse in uso
  • Rafforzare il ruolo e caratteristiche della valutazione che rispecchia la qualità di istruzione, curricula e i programmi di finanziamento del sistema educativo
  • Rafforzare e potenziare MoES, il MOF, enti locali, istituzioni coinvolte in diversi tipi di valutazione, le comunità locali e le organizzazioni della società civile a collaborare in modo più efficace verso un uso migliore e più efficiente dei risultati della valutazione e soddisfare quindi le esigenze d’apprendimento
  • Sostenere gli attori coinvolti circa modalità e strumenti per un uso efficiente delle risorse e far fronte alle carenze emerse e le esigenze di miglioramento della valutazione dell’istruzione a livello nazionale

  • Valutazione degli studenti a livello nazionale insieme al Ministero della Pubblica Istruzione, gli Istituti di test e valutazione autorizzati ed i Development Partners coinvolti, che procederanno a compilazione, sviluppo e analisi di una vasta gamma di dati ed informazioni e quindi individuare problemi comuni e considerare le varie opzioni politiche
  • Agevolare i negoziati tra enti governativi, enti locali, società accademica, enti scolastici regionali e organizzazioni della società civile circa le linee comuni di azione per affrontare le sfide attuali o emergenti: sistema di valutazione, efficacia spesa di bilancio e condivisione delle conoscenze con tutti gli attori della comunità educativa
  • Consulenza agli attori coinvolti su metodi e risorse per poter tradurre le carenze ed esigenze rivelate in decisioni politiche a livello nazionale e, attraverso l’acquisizione di nuove competenze tecniche, contribuire a sviluppare la capacità nazionale

  • Migliorata istruzione, offerta curriculare e tipologie di finanziamento in risposta ai risultati di valutazione
  • Rafforzato il processo decisionale partecipativo attraverso la piattaforma di dialogo operativa tra gli organi di governo, le autorità locali, le istituzioni coinvolte in diversi tipi di valutazione, le comunità locali e le organizzazioni della società civile
  • Fornita consulenza politica sulla base delle migliori pratiche e conoscenze applicabili per il contesto politico specifico del Paese

  • Coordinatore: CESIE (Italia)
  • ZELENIY ALYANS (Kyrgyz Republic)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/01/2017 – 30/06/2019

DG di riferimento: DG DEVCO, EU Delegation to the Kyrgyz Republic – EuropeAid, Asia & Central Asia: Action Grant

Contatto: CESIE: luisa.ardizzone@cesie.org


CREATE – Creative Therapy in Europe

CREATE – Creative Therapy in Europe

CREATE – Creative Therapy in Europe

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Migliorare l’integrazione dei migranti con problemi di salute mentale attraverso lo sviluppo di risorse di Arte-Terapia
  • Sviluppare approcci innovativi per migliorare i percorsi formativi degli arte terapeuti, dotandoli di tutte le competenze e capacità necessarie per affrontare al meglio la terapia e soddisfare le esigenze dei giovani migranti che soffrono problemi di salute mentale
  • Rafforzare la cooperazione e lo scambio di buone pratiche tra le organizzazioni europee per lo sviluppo di pacchetti di formazione di arte-terapia e nuovi approcci per l’integrazione dei giovani migranti che soffrono problemi di salute mentale

  • Coproduzione di pacchetti di formazione per arte-terapeuti e professionisti di supporto alla Comunità per permettere loro di sostenere i migranti con problemi di salute mentale, migliorando il loro raggiungimento delle competenze di base e trasversali in una prospettiva di apprendimento permanente
  • Coinvolgimento di centri di salute mentale e dei centri di supporto per giovani migranti, sfidando lo stigma e la crescente consapevolezza dei problemi di salute mentale e di come affrontare questo attraverso l’ArteTerapia
  • Creazione di una rete di Arte-terapeuti e comunità di sostegno per i professionisti in materia di migrazione e salute mentale in tutta Europa e lo sviluppo di pacchetti e risorse di formazione per arte-terapeuti e professionisti comunitari di sostegno

  • Formazione su arte e creatività per lo scambio di tecniche terapeutiche
  • Revisione dello stato dell’arte circa il reinsediamento e consultazione iniziale
  • Focus group informali con persone affette da patologie mentali
  • Report nazionali sui principali risultati della ricerca e dei focus group informali
  • Modulo di formazione per terapeuti-creativi impegnati nel lavoro con rifugiati e migranti
  • Modulo di formazione per supervisori clinici di terapeuti creativi
  • Toolkit per stakeholders del reinsediamento – per supportare l’ulteriore utilizzo del metodo CREATE e delle Terapie creative
  • Analisi posizionale, relazione per la Sostenibilità

  • Coordinatore: MEH – Merseyside Expanding Horizons (Regno Unito)
  • SOLA ARTS (Regno Unito)
  • Deutsche Gesellschaft für Theatertherapie e.V. (Germania)
  • Compagnie Arti-Zanat’ (Francia)
  • Associazione Sementera Onlus (Italia)
  • Clonakilty community arts centre (Irlanda)
  • CESIE (Italia)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/09/2016 – 31/08/2018

DG di riferimento: DG EAC, Erasmus+ KA2 Partenariati strategici – settore ADULTI

Contatto: CESIE: rosina.ndukwe@cesie.org