VOICES – Voices of solidarity

VOICES – Voices of solidarity

ObiettiviAttivitàPartnerInfo & contatti
  • Permettere ad artisti di differenti Paesi europei di lavorare insieme per sviluppare una performance congiunta che renda visibile la voce dei rifugiati e dei richiedenti asilo ed incoraggi processi d’integrazione attraverso un evento celebrativo/parata
  • Coinvolgere rifugiati, migranti e altre comunità svantaggiate in ciascun Paese partner nella creazione e implementazione di un evento culturale celebrativo/parata focalizzandosi sul tema dell’ “arrivo e accoglienza”
  • Utilizzare tecnologie digitali per rafforzare ed ampliare l’uso impegnato delle arti e della cultura facilitando nuovi modi di partecipazione e coinvolgimento del pubblico
  • Creare nuovi partenariati a livello pan-Europeo tra organizzazioni culturali e locali e nuovi sviluppi professionali per gli artisti partecipanti.
  • Creazione di quattro performance della durata di circa 20-30 minuti, sviluppate da artisti dei quattro Paesi partner.
  • Presentazioni nelle sei location usando una combinazione delle varie performance
  • Creare quattro parate che coinvolgano ciascuna almeno 100 partecipanti locali, di cui almeno il 50% rifugiati
  • Raggiunto un pubblico medio di almeno 10.000 persone per ciascuna delle parate e 5.000 per la performance in ciascuna location.
  • Raggiunto un pubblico aggiuntivo (+500.000) attraverso media online e trasmissioni (TV, radio, ecc.)
  • Sviluppo professionale per gli artisti Europei, professionisti e leader culturali coinvolti nel progetto.
  • Coordinatore: ArtReach (Regno Unito)
  • Altonale (Germania)
  • CESIE (Italia)
  • Museo dei bambini (Italia)
  • Teatrul National Radu Stance Sibiu (Romania)

Segui il progetto IN AZIONE

Data realizzazione progetto: 01/08/2017 – 31/12/2018

DG di riferimento: DG EAC, Europa Creativa, sotto-programma Cultura, progetti di cooperazione su piccola scala.

Contatto: CESIE: daria.labarbera@cesie.org