RETHINK: (Re)Think Before Act – Alternative Narratives to Violent Extremism

Obiettivi

  • Prevenire che soggetti vulnerabili intraprendano un processo di radicalizzazione attraverso l’offerta di meccanismi di resilienza e capacità di pensiero critico basato sui principi dei Diritti Umani.
  • Supportare la deradicalizzazione di individui radicalizzati tramite una narrativa alternative che decostruisce la retorica estremista.  

Risultati

  • 3 campagne indirizzate verso un pubblico vulnerabile all’estremismo di matrice islamista in Francia, Italia, Svezia e Portogallo, segnatamente “Community Heroes” (3 video indirizzati a giovani età 12-16), “Narrative of Global Islam” (5 video indirizzati a individui di età 20-40)  e “the True face of Extremism” (4 video indirizzati a individui di età 20-40).
  • 2 campagne indirizzate verso un pubblico vulnerabile all’estremismo di estrema destra, segnatamente “Conspiracy Theories – From Satire to Danger” (5 video indirizzati a persone di età 18-35) and “What is it to be part of a far-right violent group” (3 video indirizzati a persone di età 16-35).
  • 2 campagne indirizzate verso un pubblico vulnerabile alla polarizzazione, disinformazione e estremismo, segnatamente “Critical Thinking Tools” (4 video indirizzati a persone di età 16-33) and “peer2peer communication: a call-to-action against extremism” (4 video indirizzati a persone di età 18-43). 
  • 18 dibattiti per paese partner coinvolto sui temi del progetto che coinvolgono scuole, comunità di migranti e comunità religiose.

Attività

  • Attività di capacity building dello staff di progetto sull’implementazione di campagne volte a combattere gli estremismi.  
  • Editare e produrre materiali video che trattano argomenti come: appartenenza alla comunità, Islam e diritti fondamentali, rischi associati con l’estremismo, smantellamento di miti sociali, rischi del far parte di gruppi estremisti di estrema destra, pensiero critico ed analisi delle informazioni, attivazione delle comunità locali e coinvolgimento nella lotta agli estremismi.
  • Portare avanti dibattiti nelle scuole, comunità religiose e comunità migranti su estremismo e pensiero critico.  
  • Sviluppo di 7 campagne sui social media: Facebook, YouTube e Instagram.
  • Ricerca ed analisi dell’impatto delle campagne.

Visita il sito del progetto

Info & contatti

Data di realizzazione del progetto

12/11/2018 – 11/11/2020

DG di riferimento

DG Home Affairs, Internal Security Fund Police (2014-2020) – Civil Society Engagement Programme

Dipartimento & Unità

Contatti