3 religions Intercultural learning as a tool for focusing on inter-religious dialogue

, , , ,
3 religions Intercultural learning as a tool for focusing on inter-religious dialogue

3 religions Intercultural learning as a tool for focusing on inter-religious dialogue

ObiettiviAttivitàPartnerInfo e contatti
  • Sollevare la questione sulla costruzione della pace e della tolleranza
  • Ampliare le conoscenze sul Cristianesimo, l’Ebraismo e l’Islam
  • Rafforzare il concetto di “Anti-razzismo, xenofobia” e studiare in quale misura esso influenza la nostra motivazione nel percepire le altre identità culturali di diversa fede e spiritualità

Il Corso di Formazione sarà diviso in 3 fasi:

  • Conoscenza teoretica delle 3 culture (somiglianze e differenze) ed esempi concerti del vivere bene insieme
  • Raccolta di metodi interculturali che aiutino i giovani lavoratori, i giovani dirigenti ed i formatori nel loro lavoro di ogni giorno con i giovani abitanti in contesti multiculturali e nei progetti Azione EuroMed 1 e 2
  • Formazione sulla gestione di progetti EuroMed
  • Organizzazione di rete per una buona collaborazione
  • Coordinatore: CESIE (Italia)
  • IMAZIS (Marocco)
  • YWCA (Giordania)
  • Association d’animation aducative kalaa kebira (Tunisia)
  • E2000 (Inghilterra)
  • Palestinian Youth Union (Palestina)
  • The european meeting centre-Nowy staw foundation (Polonia)
  • Youth forum Ashdod (Israele)
  • Echo Innovation Group (Ungheria)
  • Euro-med movement (Malta)
  • Waseela institution for training and development (Egitto)
  • Jonge Socialisten in de Pvda (Paesi Bassi)

Date di realizzazione progetto: 01/07/2006 – 30/12/2006

DG di riferimento: DG EAC, Programma Gioventù in Azione – Azione 5, Misura di Supporto

Contatto:

CESIE: marie.marzloff@cesie.org