Aperte le candidature per scambio giovanile in Francia

mobilityIl CE.S.I.E ha aperto le candidature per lo scambio giovanile “REPLAY” che avrà luogo dal 2 al 10 ottobre 2010 a Digne, cittadina vicino Marsiglia.

Ragazzi di tutta Europa si incontrano per scoprire e valorizzare i giochi tradizionali, i quali possono diventare uno strumento di apprendimento, socializzazione e dialogo interculturale.

I partecipanti valorizzeranno i loro giochi tradizionali per poi condividerli con la comunità e con gli altri partecipanti.

Prima dello scambio vi sarà l’incontro di preparazione dal 2 al 5 settembre con tutti i group leader.

[Continua]


clarity meeting

CLARITY, approcci didattici e alla formazione dei migranti

Il 6 e 7 Luglio si è svolta a Budapest il secondo meeting del partenariato del progetto transnazionale CLARITY – Leonardo TOI. I partecipanti si sono confrontati riguardo l’applicabilità di nuovi approcci didattici e alla formazione dei migranti sulla base del progetto europeo MUTUAL (www.mutual-eu.com), coordinato da People’s Aid e sviluppato nel periodo 2004-2007. Trasferendo i risultati di MUTUAL – che ha prodotto nuovi materiali didattici e metodi per sviluppare e accrescere il ruolo dei migranti nei centri di assistenza multiculturali all’infanzia – e di CONVEX, – applicato nel Regno Unito -, che promuove classi di lingua inglese per lavoratori immigranti, CLARITY fornirà nuovo materiale formativo a sostegno alle condizioni di base dei lavoratori immigrati, materiale che sarà tradotto nella loro lingua d’origine.

[Continua]


logo creintwin

Creative Intercultural Twinning

Il progetto “CREINTWIN – Creative Intercultural Twinning” mira a sviluppare le competenze degli operatori di organizzazioni non governative e delle istituzioni comunali per creare progetti di gemellaggio di città col supporto del programma “Europa per i Cittadini” della commissione Europea (1.2.2- Azioni di supporto al gemellaggio di città).

L’azione 1 di questo programma finanzia eventi e incontri tra città gemellate in Europa oppure che vorrebbero iniziare un rapporto di gemellaggio. Il programma consente anche la creazione di reti di città gemellate, sulla base di una tematica comune, per lo scambio di buone pratiche (per esempio, sviluppo sostenibile o dialogo interculturale) e la mobilità dei cittadini europei.

[Continua]


e-need

E-NEEDD, completato il corso on-line

Con l’ultimo incontro internazionale tenutosi a Palermo ed organizzato dal CE.S.I.E i partner del progetto E-NEEDD hanno completato e valutato uno dei principali risultati di questo progetto Comenius LLP, un corso online che aveva come obiettivo l’aiuto degli insegnanti della scuola secondaria nel prevenire e rilevare il consumo di droga tra i loro studenti. Il corso a distanza è stato realizzato sulla piattaforma collaborativa ALF di proprietà UNED offrendo agli utentid due opzioni diu utilizzo: l’accesso ad una zona privata con contenuti personalizzabili e uno spazio di lavoro collaborativo in cui gli utenti interagiscono e comunicano tra loro.

[Continua]


pagine colorate

M3, presentate “Le pagine colorate”

Si è concluso il 31 luglio 2010 il progetto M3 = Migrants – Minorities – Mobilities, Partenariato d’Apprendimento Grundtvig LLP finanziato dalla Direzione Generale di Educazione e Cultura della Commissione Europea.

Come risultato dell’azione locale del progetto il CE.S.I.E. presenta “Le pagine colorate”, una guida che sarà pubblicata a breve in versione italiano/inglese, francese, arabo.

“LE PAGINE COLORATE” – una specie di Pagine Gialle – è una guida rivolta a tutti gli immigrati e ai rifugiati politici che vivono a Palermo, così come a tutti gli enti, centri, istituzioni che operano in questo settore nella Città di Palermo.

[Continua]


Edilli_logo

Eddili: secondo meeting internazionale a Frechen

Il 16 luglio si è svolto a Frechen in Germania l’incontro internazionale fra i partner, con l’obiettivo di coordinare e pianificare le attività in corso e le prossime fasi del progetto. Dopo la fase svoltasi a Palermo e comprendente un percorso di formazione rivolto ai formatori per adulti sull’approccio maieutico reciproco, in questo secondo momento gli stessi formatori per adulti che hanno partecipato al percorso di formazione a Palermo, stanno a loro volta svolgendo nei rispettivi paesi un corso di formazione rivolto a altri formatori di adulti (educatori, insegnanti, professori, formatori), nell’intento di fornire le competenze trasversali necessarie al lavoro di formazione.

EDDLI è un progetto Europeo Grundtvig – Programma di Apprendimento Permanente co-finanziato dalla Commissione Europea dalla durata di due anni, che si rivolge a formatori ed educatori per adulti. Attraverso una cooperazione internazionale, il progetto ha lo scopo di sviluppare, sperimentare e diffondere l’approccio della maieutica reciproca (RMA) di Danilo Dolci nel campo della formazione per educatori e formatori degli adulti.

[Continua]


sclv_logo

“Stronger Children, Less Violence”, secondo incontro regionale

Lo scorso 20 luglio si è svolto a Palermo presso gli uffici del CE.S.I.E il secondo incontro internazionale del progetto Daphne “Stronger Children, Less Violence” al quale diverse realtà di professionisti , operatori del terzo settore e rappresentanti del mondo dell’associazionismo hanno preso attivamente parte.

“Stronger Children, Less Violence” è un progetto Europeo che prevede la costituzione di gruppi di lavoro regionali e gruppi internazionali che su livelli diversi si confrontano su tematiche legate alla prevenzione della violenza sui bambini e la creazione di “strumenti” di crescita e di “difesa” degli stessi.

Gli incontri hanno l’obiettivo finale di produrre un manuale di buone prassi da destinare ad educatori, insegnanti e genitori, che possa fornire strumenti facilmente accessibili per affrontare temi importanti come quelli sopra citati.

[Continua]


cityzen logo

City Zen, al via le sessioni di Forum Theatre

E’ in corso di realizzazione il progetto “City Zen” inserito all’interno del programma Europe for Citizens della Commissione Europea e che coinvolge 5 diversi paesi: Francia, Belgio, Italia, Ungheria, e Lettonia.

L’idea fondamentale del progetto è di sensibilizzare la società europea sulla tematica del consumo responsabile. “City Zen” ha un duplice obiettivo: individuare a livello locale le aspettative, le pratiche e le iniziative dei cittadini europei in materia di consumo responsabile e presentare una proposta all’Unione Europea sui cambiamenti e sviluppi possibili in questo campo.

Nel mese di luglio è stato proiettato un film che mostrava l’importanza e la necessità di un consumo critico e sostenibile da parte di tutti i cittadini.

 [Continua]


meeting ALF

Coordinamento Anna Lindh Foundation Sicilia: prima assemblea regionale

Il 21 luglio si sono riuniti a Palermo, presso la sede del CE.S.I.E – Centro Studi ed Iniziative Europeo, i Componenti del Coordinamento regionale Sicilia della Fondazione “Anna Lindh” (ALF).

Il CE.S.I.E, in qualità di coordinatore regionale della ALF, organizzazione internazionale che promuove il dialogo tra le culture nell’area del mediterraneo, ha organizzato questo primo incontro alla presenza dell’Arch. Michele Capasso, Capofila della rete nazionale ALF e delle organizzazioni siciliane aderenti alla rete.

L’assemblea ha sancito la formazione del coordinamento regionale ed è servita per pianificare le prossime attività, da portare avanti come rete regionale.

[Continua]


tesd logo

Partono le job shadowing del progetto TESD

Nelle prossime settimane si concretizzerà la fase delle Job shadowing previste nell’ambito del progetto TESD (Tools for Equal Sustainable Development).

Il progetto che coinvolge organizzazioni provenienti da Bulgaria, Ecuador, Francia, India, Nepal, Ucraina, Pakistan, Peru, Senegal, Spagna e Svezia, è incentrato sul tema del Ruolo delle donne nella promozione dello sviluppo sostenibile.

Le job shadowing sono state precedute da una fase di formazione, da una ricerca e da un’analisi svolta da tutti i partner sui quattro pilastri che sorreggono le politiche per lo Sviluppo Sostenibile (società, economia, cultura e ambiente) ed in particolare sul ruolo ricoperto dalla donna in questi percorsi.

[Continua]


Paradise people

Paradise_2010, meeting a Berlino

25 giovani da 5 diversi paesi (Germania-Italia-Turchia-Francia-Estonia) si sono incontrati a Berlino, armati di macchine fotografiche e registratori per esplorare la città nei suoi quartieri meno turistici in cerca di posti-paradiso, ovvero quei posti che anche per un istante e anche per una sola persona possono essere luoghi di benessere e di relax. Inoltre i ragazzi hanno imparato come lavorare sulle foto utilizzando Photoshop, come modificare i suoni e come caricare tutto sul sito del progetto.

L’obiettivo del progetto “Paradise_2010” (programma Youth in Action, azione 1 Youth Exchange) è stato quello di realizzare dei lavori fotografici sulla città di Berlino vista da giovani di altre culture e di conoscere la città attraverso nuovi punti di vista, non problematici ma positivi.

[Continua]


logo_ctl

Crossing The Line: il film

Si sono concluse le riprese effettuate a Palermo del film “Crossing The Line” che fra poco sarà possibile vedere sui canali di comunicazione del CE.S.I.E: youtube, facebook e sito web. Il film è stato realizzato insieme ad un gruppo di giovani di Palermo e da rilievo a quelle che sono le caratteristiche e le problematiche della città.

Entro la fine del progetto, nel 2011, si effettuerà il montaggio di un film comune, che sarà il risultato di alcuni spezzoni dei diversi film realizzati in tutti i paesi partners: Romania, Inghilterra, Bulgaria, Italia e Olanda.

[Continua]