INSART – A Liverpool si discute di arte e inclusione sociale

insart-liverpool-bigI partner dei cinque paesi europei (Belgio, Francia, Germania, Italia e Regno Unito) partecipanti al progetto INSART, finanziato dal programma LLP Grundtvig della Commissione europea, si sono incontrati a Liverpool tra il 5 e il 7 Novembre 2014.

Durante l’incontro, i coordinatori di progetto e gli artisti hanno scambiato i loro pareri sui rispettivi workshop artistici. Negli ultimi mesi, circa 40 giovani europei o di origine migrante hanno potuto incrementare le loro competenze interculturali, linguistiche, interpersonali e comunicative, attraverso le arti plastiche, la fotografia, il movimento corporale e il teatro.

I partner conosciuto anche alcune e alcuni giovani partecipanti al workshop britannico e apprezzare le loro creazioni artistiche.

Il progetto proseguirà con una formazione dedicata ad assistenti sociali, artisti, formatori ed educatori che vorrebbero approfondire la tematica dell’integrazione attraverso l’arte.

Per saperne di più…


Digging Deep in Ghana: workshop sull’orticultura e harvest festival

diggin-deep-manuale-bigEccoci giunti alla fase finale di Digging Deep (DDEEP). Dal 19 al 24 ottobre 2014 si è, infatti, tenuto ad Accra, (Ghana), il meeting finale del progetto, che ha visto la partecipazione dei coordinatori locali del progetto e dei quattro gruppi di lavoro (GL) provenienti dai quattro paesi partner: Italia (CESIE), Slovenia (KID PiNA), Cina (CANGO), Ghana (IYEC).

Workshop Internazionale sull’orticultura urbana

Nella prima parte del meeting, i partecipanti di ogni gruppo locale hanno condiviso le proprie esperienze, i target group coinvolti e i risultati ottenuti durante lo svolgimento delle attività locali svolte da Aprile ad Ottobre scorso. I ragazzi hanno avuto l’opportunità di visitare i due orti sviluppati dai ragazzi ghanesi coinvolti nel progetto. Nel primo hanno letteralmente zappato la terra e raccolto gli ortaggi maturi. Nel secondo hanno potuto vedere gli orti verticali, frutto di un laboratorio locale aperto alla comunità locale. Qui, infine, durante una cena interculturale hanno assaporato i cibi dei diversi paesi partecipanti e si sono lasciati trasportare dal ritmo delle danze africane! Molto interessante e toccante la visita di due scuole coinvolte da IYEC nel progetto (fantastica opportunità per conoscere la sorprendente allegria e vivacità dei bambini ghanesi!!). Infine i partecipanti del Workshop hanno preparato…

Per saperne di più…


Sviluppo Regionale Sostenibile sulla base dell’Interazione Sinergica Eco-umana

sehsi-bigInsieme ad esperti ucraini ed europei, il CESIE ha partecipato ad una serie di corsi di formazione per professori e professionisti SEHSI, nel corso della visita di studio organizzata dallo IALPNU, l’Istituto di Architettura dell’Università Politecnica Nazionale di Lviv (Ucraina, 21-23 Ottobre) e basatasi sulla condivisione delle esperienze dei progetti:

  • SEHSI (Sviluppo regionale sostenibile sulla base dell’interazione sinergica eco-umana) e
  • SEHUD (Architettura e Sviluppo Sostenibile sulla base di Principi Eco-Umanistici, Tecnologie Avanzate e Difesa dell’Identità)

Il programma prevedeva: sessioni di condivisione di esperienze per gli autori dei materiali didattici dei corsi di RSD a cura di esperti dell’Unione Europea; sessioni di condivisione di esperienze sull’utilizzo della piattaforma di e-learning (basata su MOODLE) nel corso della fase pilota del corso a cura di esperti informatici, sessioni di condivisione di esperienze per i coordinatori nel campo della promozione e della gestione dei progetti a cura di esperti UE.

Per saperne di più…


VEP – Collaborazione con la polizia per i minori non accompagnati scomparsi

vet-webIl 23 e 24 Ottobre si è svolta a Roma la Conferenza finale del progetto Vigila et protege. Si tratta di un progetto pilota affidato al Ministero dell’Interno Italiano – con la collaborazione del CESIE in qualità di partner – che ha avuto come obiettivo l’identificazione e lo scambio di buone pratiche in tema di prevenzione, accoglienza, protezione e politiche di integrazione dei minori non accompagnati.

L’evento si è svolto nell’ambito delle iniziative del semestre italiano di Presidenza della Unione Europea.

Alla conferenza hanno preso parte i responsabili degli uffici S.I.RE.N.E. (Supplementary information request at the national entries) dei Paesi dell’area Schengen e oggetto dell’incontro è stato: “un migliore utilizzo del Sistema SIS (Schengen Information System) II per la ricerca di minori non accompagnati scomparsi”.

Per saperne di più…


TATRAC al CESIE: Rete di associazioni e trasferimento della conoscenza

tatrac-logoIl 28 ottobre a Palermo, presso la sede del CESIE, si è svolta una riunione fra il capofila e i partner siciliani del progetto TATRAC – Tissu Associatif et Transfert De Connaissances, cofinanziato dall’Unione Europea attraverso il programma ENPI di cooperazione transfrontaliera Italia-Tunisia 2007-2013.

La riunione, che ha visto la partecipazione di rappresentanti dell’ANPR, della SOGEVI, dell’Università di Catania e del CESIE, è stata un’opportunità per discutere di una serie di questioni quali il calendario e i contenuti dei seminari formativi che coinvolgeranno alcune associazioni tunisine e delle visite studio che si svolgeranno in Sicilia.

In base al calendario concordato durante la riunione, dal 15 al 17 dicembre 2014 si svolgerà un incontro che aprirà le attività formative del progetto, il seminario TATRAC – PASRI, al quale sono inviati anche i partner siciliani poiché sarà un’occasione per conoscere il progetto PASRI e il suo legame con il progetto TATRAC, ma soprattutto per stabilire un primo contatto con le associazioni selezionate per la formazione.

Per saperne di più…


HEALTHFIT – Benessere, sport e stili di vita salutari

healthfit_banner_cesieHEALTHFIT – Promoting wellbeing in youth è un corso di formazione su benessere e stili di vita salutari che si svolgerà a Palermo dal 15 al 23 Novembre.

HEALTHFIT coinvolgerà 32 partecipanti da 15 Paesi: 9 dai Paesi aderenti al Programma (Italia, Bulgaria, Danimarca, Germania, Grecia, Romania, Slovenia, Croazia, Lituania ) e 6 del e del Partenariato Orientale (Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Georgia, Moldavia e Ucraina).

Per saperne di più…


SUNIA GEEL 2: un DVD per ragazzi per affrontare il tema della violenza domestica

sunia-geel-2-dvdUna delle principali “sfide” del progetto SUNIA GEEL 2 è stata quella di affrontare il tema della violenza domestica con ragazzi (principalmente migranti musulmani) aumentando la loro consapevolezza sul fenomeno.

Cercando di affrontare il tema nella maniera meno invasiva possibile, è stato seguito un approccio basato su attività artistico-manuali per permettere ai partecipanti di esprimere le loro emozioni e/o esperienze al riguardo.

Per saperne di più…


INSART – Fine del workshop

insart-palermo-workshopLe attività artistiche previste dal progetto INSART, finanziato dal programma LLP Grundtvig della Commissione europea, sono terminate.

Lunedì 27 ottobre, i 17 giovani partecipanti si sono esibiti all’interno di tre performances di movimento per le strade di Palermo. Il progetto ha permesso ai giovani italiani e migranti di conoscere le rispettive culture, di accrescere le loro competenze e la fiducia in se’ stessi e di diventare un po’ degli artisti!

Il progetto proseguirà con una formazione per realtà sociali che si occupano di giovani (migranti e non) e con una mostra finale che si terrà a Berlino.

Il CESIE vuole ringraziare i 17 partecipanti ed augurargli il meglio per il loro futuro! Anche noi abbiamo imparato tanto da loro! Grazie quindi a: Alessia, Baro, Emanuela, Amadou, Noemi, Chiara, Mamadou, Giuliana, Kawsu, Ahmed, Sanou, Sana, Tatiana, Kalifa, Ahmed S., Maryna e Milad.

Per saperne di più…


Lo Sportello Centro Danilo Dolci vi aspetta online!

Sportello-Centro-Danilo-DolciLe richieste di consulenza dello “Sportello Centro Danilo Dolci”, gestito dall’ente CESIE e attivo da Settembre 2014 presso il Borgo di Trappeto (Pa), potranno essere accolte anche online accedendo al form disponibile cliccando su http://www.borgodidio.it/sportello/

Lo sportello, servizio creato all’interno del progetto “Borgo di Dio” cofinanziato da Fondazione Con il Sud, è un punto di riferimento per i giovani e la comunità per avere informazioni a livello locale e internazionale su: mobilità, opportunità di formazione, servizi del territorio, eventi artistici e culturali, conoscenza dell’esperienza di Danilo Dolci in Sicilia.

Per saperne di più…


Tirocinio formativo a Palermo, per il miglioramento delle qualifiche professionali

Foreign-internship-3Il CESIE ha accolto 60 studenti polacchi per svolgere un tirocinio professionalizzante presso diverse aziende ed attività commerciali di Palermo.

Quest’esperienza di tirocinio all’estero, inerente al progetto “Foreign internship – an opportunity for improvement of vocational qualifications”, è stata ideata dalla scuola professionale “Zespol Szkol Ponadgimnazjalnych Nr 3 im. Krola Jana III Sobieskiego” (StalowaWola – Polonia), secondo il quadro sistemico del programma Leonardo da Vinci IVT “La Mobilità delle Persone in Formazione Professionale Iniziale” co-finanziato dalla Fondazione per lo Sviluppo del Sistema di Istruzione di Varsavia, e dall’Unione Europea nell’ambito del Fondo Sociale Europeo, Human Capital Operational Programme.

Per saperne di più…