Connettere i giovani europei, con lo scopo di aumentare l’inclusione sociale, promuovere i valori dell’UE, la diversità, il dialogo interculturale e sociale. Motivare, inoltre, i giovani con minori opportunità (Young People with fewer opportunities, YPWFO) a partecipare ai progetti di mobilità.

Con questi obiettivi, durante il terzo incontro tenutosi a Polanica Zdroj (Polonia) dal 13 al 14 marzo 2017, i partner del progetto COPE – Connection opportunities for people in Europe – hanno presentato il secondo elaborato del progetto sulla “Promozione delle borse di mobilità europee e internazionali”, al fine di rendere la mobilità europea più accessibile a tutti.

Il documento consta di tre moduli su:

  • L’Unione Europea;
  • I progetti di mobilità a livello europeo;
  • Altre borse a sostegno della mobilità rivolte ai giovani.

I partner perfezioneranno il documento sulla base dei commenti e delle osservazioni avanzate nel corso dell’incontro, e sarà presto disponibile sulla piattaforma virtuale.

Nel corso del secondo giorno, i partner hanno lavorato sul terzo elaborato del progetto “Informazioni utili in preparazione della partenza”. Lo scopo di questo documento è aiutare i giovani, specie quelli con minori opportunità, a comprendere meglio di quali aspetti devono tenere conto prima di decidere di partecipare a un progetto di mobilità. Inoltre, un altro obiettivo del testo è quello di ridurre i timori dei giovani legati alla mobilità e aumentare la loro autostima. La guida fornirà anche delle delucidazioni in merito al ruolo dei partecipanti nella preparazione del loro progetto di mobilità.

Gli operatori giovanili, provenienti da organizzazioni locali, sono stati invitati a collaborare alla stesura del documento. Hanno avuto così l’opportunità di condividere con i partner del progetto i loro commenti e di proporre delle modifiche da apportare sulla base delle esigenze del gruppo cui il progetto si rivolge. Questo terzo elaborato sarà presentato nel corso del prossimo incontro fra i partner, che sarà ospitato a luglio da ADICE (Francia).

COPE è un progetto dalla durata biennale, coordinato da Consultancy Careers Workplace (Galles) e cofinanziato dal programma Erasmus+ Strategic Partnership in the field of youth.

Il partenariato è composto da 5 organizzazioni:

Se siete interessati alle attività del progetto COPE, non esitate a contattare Caroline Dickinson.