Favorire i processi di partecipazione attiva e mettere in relazione persone che intendono dedicarsi ad attività di volontariato e organizzazioni impegnate a diverso titolo nel sociale: questo l’obiettivo di PRO.V.A.C.I. – Profili di volontari in apprendimento di competenze per l’inclusione.

Le attività del progetto proseguono con la mappatura delle organizzazioni aderenti e la profilazione dei potenziali volontari.

È già in corso la messa a punto della piattaforma www.provaci.org, che favorirà l’incontro tra organizzazioni e volontari in percorsi legati all’accoglienza dei migranti e della povertà educativa.

All’inizio di maggio, le prime organizzazioni coinvolte hanno preso parte a due focus group per evidenziare le esigenze formative di chi si occupa dell’inserimento dei volontari. Un ciclo di incontri formativi coinvolgerà in parallelo le organizzazioni e i volontari per rispondere ai bisogni educativi emersi durante i focus group. In particolare, a partire da settembre, le organizzazioni seguiranno una serie di eventi sul tema del volontariato, animati da personalità di rilievo del terzo settore.

I volontari iscritti alla piattaforma avranno l’opportunità di formarsi su temi trasversali, come il lavoro in gruppo, la comunicazione efficace e il problem solving, ma anche su ambiti peculiari, quali il sostegno all’educazione e l’accoglienza dei migranti.

Questo momento formativo avrà il duplice obiettivo di fornire alle organizzazioni gli strumenti per accogliere al meglio un volontario al proprio interno e preparare i futuri volontari alle attività svolte dalle organizzazioni in cui presteranno il proprio servizio.

PRO.V.A.C.I. – Profili di volontari in apprendimento di competenze per l’inclusione è un progetto promosso da Per Esempio (coordinatore) e sostenuto da Fondazione CON IL SUD, in partenariato con ASCC – Associazione Siciliana Consumo Consapevole, Comune di Palermo – Assessorato alla Partecipazione e alla Mobilità, Libera Palermo, SEND, Università degli Studi di Palermo – Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche e della Formazione e il CESIE.

Per ulteriori informazioni sul progetto PRO.V.A.C.I., contatta Tiziana Giordano.