È possibile raccontare se stessi e allo stesso tempo le proprie esperienze attraverso l’arte?

E se l’arte potesse anche sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei rifugiati?

Ecco il festival JOURNEYS, un progetto cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea per promuovere l’integrazione dei rifugiati attraverso le arti visive e il teatro.

Il Festival si terrà dal 16 al 25 Giugno e avrà come tema centrale le esperienze di viaggio di donne e uomini che hanno cominciato un nuovo percorso a Palermo: con la mostra a cura di Luca Delfino e il cortometraggio di Jean Paul Barreaud racconteremo ciò che i protagonisti del festival hanno voluto raccontarci della loro storia.

Durante i due seminari in programma, saranno numerosi i momenti di confronto e di riflessione con la partecipazione di associazioni e realtà locali che lavorano a stretto contatto con rifugiati.

AGENDA DEGLI EVENTI
  • VENERDÌ 16 GIUGNO ORE 17.00
    Via Cavour,133 (davanti La Feltrinelli)
    Apertura mostra JOURNEYS e diretta streaming su Facebook;
  • DOMENICA 18 GIUGNO, ORE 20.00
    Piazza Casa Professa
    Festa di Mediterraneo Antirazzista;
  • MARTEDÌ 20 GIUGNO, ORE 16.00-19.00
    Associazione Santa Chiara, Piazza Santa Chiara, 11, Palermo, 1° piano
    Seminario “Immaginando un’accoglienza diversa”
    All’interno del seminario verrà proiettato il cortometraggio di Jean Paul Barreaud realizzato per il progetto Journeys. A seguire verrà offerto un aperitivo presso Moltivolti;
  • GIOVEDÌ 22 GIUGNO, ORE 16.00-18.00
    Parco della salute, Foro Italico Umberto I, 1
    Laboratorio per Bambini “Spiegare la migrazione ai bambini” a cura di Luca Delfino;
  • VENERDÌ 23 GIUGNO, ORE 16.00-19.00
    Villa Filippina, Piazza S. Francesco di Paola, 18, Palermo
    Seminario “Arte e migrazione: esempi di buone pratiche in Italia”
    All’interno del seminario verrà proiettato il cortometraggio di Jean Paul Barreaud realizzato per il progetto Journeys. A seguire verrà offerto un aperitivo.
  • SABATO 25 GIUGNO, ORE 21.00
    Via Cavour,133 (davanti La Feltrinelli)
    CHIUSURA FESTIVAL

Il progetto, coordinato dall’agenzia culturale inglese ArtReach, trae origine dal Journeys Festival International, iniziato nel 2013 a Leicester, esteso a Manchester e Portsmouth e che oggi coinvolge Explora a Roma, CESIE a Palermo, Altonale GmbH ad Amburgo, in qualità di partner e il Comune di Rieti e Trafo House of Contemporary Arts a Budapest, in qualità di partner associati.

Per ulteriori informazioni, visita il sito Journeys Festival International, segui gli aggiornamenti sulla pagina Facebook o scrivi a daria.labarbera@cesie.org.