30/11/2015

La nostra risposta sarà l’educazione

La nostra risposta sarà l’educazione

Da Beirut a Parigi, cercano di generare la paura e di creare divisione…

La nostra risposta sarà l’educazione, il crescere insieme e il diffondere con ancora più passione i valori nei quali crediamo fortemente, seguendo l’insegnamento di Danilo Dolci.

Clicca qui per leggere la poesia di Danilo Dolci

 
Stage di traduzione CESIE: fai esperienza in un ufficio multiculturale
Stage di traduzione CESIE: fai esperienza in un ufficio multiculturale

Se sei interessato al settore della traduzione e dell’interpretazione per le ONG e vuoi collaborare con professionisti provenienti da diversi paesi, vieni a svolgere uno stage in traduzione presso il CESIE!

A Palermo si discute su Cloud computing ed educazione
A Palermo si discute su Cloud computing ed educazione

Il CESIE ha organizzato il secondo summit del progetto “School on Cloud – connettere l’istruzione ai Cloud per creare una rete di cittadinanza digitale”, denominato “Cloud Computing and Education: the Future”, tenutosi presso L’IBIS hotel di Palermo.

Formazione sugli incidenti critici: al via Healthy Diversity
Formazione sugli incidenti critici: al via Healthy Diversity

Il primo evento transnazionale del progetto Healthy Diversity, l’evento di formazione dello staff, si è tenuto a Rugby, Regno Unito. L’obiettivo del progetto è il miglioramento della capacità dei professionisti e delle istituzioni sanitarie di rispondere ai bisogni di gruppi di pazienti culturalmente diversi, riducendo di conseguenza le barriere all’accesso ai servizi.

Action for Change – Progetti Pilota per le vittime di violenza domestica
Action for Change: Progetti Pilota per le vittime di violenza domestica

CFCECAS, partner romeno di Action for Change, ha ospitato il terzo meeting transnazionale di progetto a Bucarest. L’incontro ha dato modo al consorzio di condividere i risultati e il progresso delle attività del progetto, nonché di continuare la riflessione cominciata a Budapest sul coinvolgimento e le attività del Comitato Ombra (Shadow Board) delle Donne, un organo consultivo composto da donne sopravvissute alla violenza domestica.

EDUPAD - In Turchia per sensibilizzare i bambini alla disabilità
EDUPAD: in Turchia per sensibilizzare i bambini alla disabilità

Il progetto EDUPAD volge al termine ed è tempo di iniziare a valutarne i risultati. I primi mesi del progetto sono stati dedicati alla ricerca dei curricula delle scuole primarie in Italia e in Turchia al fine di identificare gli insegnamenti che contribuiscono alla lotta contro la discriminazione, soprattutto riguardo al tema principale del progetto, cioè la disabilità.

FIERE - Conferenza finale su innovazione e imprenditorialità
FIERE: Conferenza finale su innovazione e imprenditorialità

Il 12 novembre 2015 i partner del progetto FIERE si sono riuniti a Cashel, Irlanda per la Conferenza e l’Incontro Finale. Il progetto FIERE ha analizzato come organizzazioni pubbliche e comunitarie/del settore del volontariato possano essere più imprenditoriali e innovative nel fare business e nel fornire servizi ai loro clienti.

ArtS: inizia lo sviluppo del programma formativo
ArtS: inizia lo sviluppo del programma formativo

Il CESIE ha ospitato il secondo meeting del progetto ArtS – Skills of the creative economy. Avviato nel 2014, ArtS ha l’obiettivo di potenziare il profilo lavorativo di artisti che lavorano nell’ambito del Settore Creativo e Culturale. Attraverso il loro inserimento nel mondo del lavoro s’intende rilanciare l’economia culturale per far fronte alla disoccupazione nel settore sul piano regionale e transnazionale.

Diritti degli anziani: un confronto fra Europa e Turchia
Diritti degli anziani: un confronto fra Europa e Turchia

Il progetto “Raising the Rights of Elderly People and Elderly Care Services to the EU Standards” co-finanziato dal programma “Civil Society Dialogue between EU and Turkey-III” volge al termine. Dal 4 al 6 Novembre, si è infatti svolto an Ankara (Turchia) l’incontro finale di partenariato assieme alla visita studio conclusiva.

CAPPYC: processi automatici e regolazione del comportamento
CAPPYC: processi automatici e regolazione del comportamento

Con CAPPYC alla 6° Conferenza Internazionale della Società Europea per la Ricerca sulla Prevenzione (EUSPR). CAPPYC è una proposta metodologica di ricerca rivolta a educatori nell’ambito dell’educazione formale e non-formale per agevolare il loro compito di prevenzione educativa con adolescenti e giovani dai 15 ai 18 anni.

VALLEY - Prima newsletter disponibile online
VALLEY: Prima newsletter disponibile online

La prima newsletter del progetto VALLEY è disponibile online. L’obiettivo di VALLEY è quello di migliorare la dimensione educativa delle attività di volontariato, attraverso un nuovo approccio inteso a promuovere il volontariato tra i giovani come fonte di arricchimento personale e per convalidare abilità e competenze sviluppate durante l'esperienza di volontariato.

TATRAC: A Nabeul l’ultima fase del percorso formativo
TATRAC: A Nabeul l’ultima fase del percorso formativo

La seconda fase del percorso formativo previsto nell’ambito del progetto TATRAC si è tenuta a Nabeul, in Tunisia. TATRAC – Tissu Associatif et Transfert de Connaissances è un progetto di cooperazione transfrontaliera finanziato dal programma ENPI Italia-Tunisia 2007-2013 volto ad incoraggiare la società civile ad assumere un ruolo attivo nel processo di innovazione e di valorizzazione delle conoscenze scientifiche.

3° incontro SMART - Analisi dei bisogni formativi degli insegnanti
3° incontro SMART: Analisi dei bisogni formativi degli insegnanti

Il terzo meeting dei partner del progetto SMART si è svolto a Limerick, Irlanda dal 5 al 7 Ottobre 2015. I partner si sono riuniti per parlare dei risultati delle analisi del fabbisogno del training e per discutere sugli indicatori di qualità riconosciuti ad ogni livello del partner. Il sistema di misura sistematico e la progettazione dell’e-platform sono stati oggetto di maggiore attenzione.

Replace II: incontro finale e Conferenza al Parlamento Europeo di Bruxelles
Replace II: incontro finale e Conferenza al Parlamento Europeo di Bruxelles

Il team del progetto Replace II si è ritrovato a Bruxelles per due eventi rilevanti: l’Incontro finale tra i partner e la Conferenza finale tenutasi presso gli uffici della Commissione Europea. Sono stati momenti decisivi per finalizzare le attività del progetto e in particolare per focalizzarsi sull’impatto che ha avuto tra i paesi partner. Inoltre, sono stati presentati in anteprima i due maggiori prodotti finali: il Toolkit e il Community Handbook su “L’approccio Replace: supportare le comunità per smettere le MGF in Europa”.

Manucultura - Arte e Cultura come mezzi di espressione e comunicazione
Manucultura: Arte e Cultura come mezzi di espressione e comunicazione

Il CESIE ha preso parte al terzo meeting del progetto Manucultura, che si è svolto a Bickenbach, in Germania. Si tratta di un progetto che prevede lo scambio di buone pratiche al fine di facilitare l’approccio “all’Arte” di quei giovani che non hanno la possibilità, gli strumenti o l’interesse di conoscere e sperimentare questo strumento di espressione culturale e di comunicazione. Il canale privilegiato per la condivisione delle suddette buone pratiche è la mobilità, in altre parole meeting internazionali tra partner, dedicati alla scoperta di buone pratiche esercitate dal paese ospitante.

IMPROVABILITY: strumenti di educazione non formale per l’occupazione
IMPROVABILITY: strumenti di educazione non formale per l’occupazione

L’obiettivo principale del corso di formazione è quello di rafforzare il ruolo del lavoro giovanile nella lotta contro la disoccupazione sviluppando strumenti di educazione non formale che incrementerebbero la loro occupabilità.

 

 

CESIE
Via Roma, 94 - 90133, Palermo, Italy
Tel: +39 091 61 64 224 / Fax: +39 091 62 30 849
www.cesie.org