CARMA – Workshop europeo sulle competenze collaborative degli insegnanti – Report sulla valutazione dei risultati di apprendimento

Report

Questo report descrive i risultati della valutazione dei risultati di apprendimento degli insegnanti che hanno partecipato al Workshop europeo sulle competenze collaborative degli insegnanti nell’ambito del progetto CARMA – RMA e altri metodi di apprendimento non formale per motivare gli studenti. Il Workshop è stato un evento di formazione di cinque giorni tenutosi a Palermo dal 3 al 7 Ottobre 2016, ospitato dal CESIE. Fra i partecipanti vi erano 25 insegnanti e 7 esperti di apprendimento non formale provenienti dai 7 Paesi partner – Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Turchia, Belgio e Austria. I principali Relatori e formatori includevano KA Koekelberg, Unesco-school, un esperto di politiche scolastiche europee e due formatori specializzati nell’Approccio Maieutico Reciproco (RMA) provenienti dall’Italia. Gli esperti di apprendimento non-formale provenienti da ciascuna organizzazione partner hanno condotto l’attività di formazione e usato i Quattro pilastri UNESCO dell’apprendimento come linee guida per valutare il miglioramento delle conoscenze, delle capacità, della consapevolezza e della fiducia tra i docenti. Durante il workshop agli insegnanti è stato chiesto di condividere le loro percezioni e opinioni.

Categorie

Argomenti

  • approccio maieutico reciproco;
  • metodologie;
  • inclusione sociale;
  • insegnanti & alunni;
  • prevenzione & riduzione dei rischi;

Target

Insegnanti, dirigenti scolastici, istituzioni scolastiche, principali stakehholder politici nel settore scolastico (genitori, professionisti dell’istruzione, fornitori dei servizi scolastici, organizzazioni della società civile, enti locali e regionali)

Informazioni sul progetto

Nome

CARMA – RMA and other non-formal learning methods for student’s motivation

Durata

01/01/2016 – 30/06/2018

Informazioni sul programma

5

Programma

Erasmus+

5

Azione

Key Action 3

5

Sub-azione

Forward-Looking Cooperation Project