Incontro al Borgo di DioSi è tenuto a Trappeto, in provincia di Palermo, Sabato 13 ottobre 2012, il secondo incontro nell’ambito del progetto “Borgo di Dio”, finanziato da Fondazione Con il Sud, all’interno del Bando Storico-Artistico Culturale 2011.
Il progetto, che ha durata biennale, vede come soggetto responsabile il Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci” e nella partnership il CESIE, Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie ed il Comune di Trappeto.
Con l’obbiettivo di coinvolgere appieno la comunità locale nel processo di riappropriazione di “Borgo di Dio”, luogo dove operò Danilo Dolci e che oggi versa in una condizione di abbandono, la partnership ha incontrato gli studenti della Scuola media di Trappeto nel corso della mattinata e la collettività nel pomeriggio.

In particolare, due laboratori maieutici sono stati condotti presso le classi I E e III E, con lo scopo di individuare esigenze ed aspirazioni degli adolescenti del luogo attraverso l’utilizzo della “maieutica reciproca”, metodo partecipativo sviluppato da Danilo Dolci.

Nel pomeriggio, dalle ore 17.00 in poi, la collettività ha avuto la possibilità di incontrare i rappresentanti delle realtà coinvolte nel progetto e di confrontarsi sulle finalità e attività del progetto “Borgo di Dio”. La partecipazione attiva dei presenti ha evidenziato una forte consapevolezza dell’attualità della figura di Danilo Dolci e della necessità di valorizzare le risorse locali allo scopo di incentivare uno sviluppo socio-culturale, che porti ad un risveglio economico di tutta l’area.

Per ulteriori informazioni sul progetto contattare  antonella.brucato@cesie.org o valentina.logalbo@cesie.org