“Non si possono scoprire nuovi oceani, se prima non si ha il coraggio di allontanarsi dalla riva”

André Gide

Sai che la Commissione Europea può sostenere i tuoi desideri di viaggiare, lavorare, fare volontariato e scoprire “nuovi oceani”?

I giovani parlano con l’Europa è un progetto che promuove le opportunità offerte ai giovani dalla Commissione Europea e che incoraggia la partecipazione alla cittadinanza attiva, attraverso attività informative e formative rivolte ai giovani di ogni paese.

I partner del progetto stanno lavorando per raggiungere gli obiettivi prefissati, tra cui:

  • valorizzare le culture e promuovere il dialogo interculturale;
  • avvicinare tra loro i giovani autoctoni e migranti, per condividere e scambiare esperienze e idee;
  • diffondere nuove tecnologie in ambiti occupazionali e sociali;
  • promuovere la cittadinanza attiva e partecipativa e la conoscenza di opportunità e strumenti offerti dalla Commissione Europea;
  • promuovere l’inclusione sociale.

Il progetto prevede diverse attività rivolte ai giovani, da quelle formative a quelle informative.

Gli sportelli informativi mobili graviteranno intorno ai luoghi educativi e le piazze della città di Palermo e avranno lo scopo di promuovere la cittadinanza attraverso la presentazione delle opportunità utili per i giovani.

Sono previsti laboratori sulla cittadinanza attiva rivolti anche alle scuole del territorio palermitano, con l’obiettivo di sostenere l’acquisizione della consapevolezza del proprio status di cittadino.

Molte attività potenzieranno diversi valori quali l’iniziativa comune, il volontariato e la cura dello spazio pubblico, attraverso vere e proprie azioni di volontariato che prevedono un piano di pulizia di alcuni spazi pubblici, al fine di restituirli alla cittadinanza. A questo seguiranno altre attività partecipative che favoriranno il dialogo e lo scambio, come tavole rotonde, cineforum e la realizzazione di contest fotografici e di cortometraggi per la promozione della cittadinanza attiva.

Le attività saranno realizzate attraverso metodologie non formali che favoriranno la partecipazione e l’interazione, l’acquisizione di competenze, la condivisione e lo scambio di esperienze, opinioni e valori.

Attraverso il portale dedicato al progetto è possibile tenersi aggiornati su tutte le novità relative alle attività previste e su tante opportunità per i giovani, dagli eventi e iniziative cittadini alle mobilità internazionali promosse dalla Commissione Europea.

I giovani parlano con l’Europa è cofinanziato dal bando “Giovani per il Sociale” promosso dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La rete di partenariato è composta da 3 organizzazioni:

Per maggiori informazioni contatta Tiziana Giordano, tiziana.giordano@cesie.org.