È da tempo ormai che fotografi e artisti sentono l’urgenza di raccontare i rifugiati, di descrivere i loro stati d’animo e di suscitare emozioni anche contrastanti in chi li osserva. Le opere d’arte spesso sono graffiti, fotografie, installazioni visive facilmente accessibili e ben visibili.

Il festival Journeys Festival International celebra i talenti e le storie eccezionali di artisti rifugiati e richiedenti asilo attraverso la realizzazione di eventi musicali, performance teatrali, film.

Visto il successo di questo festival a Leicester, Manchester e Portsmouth,  si è pensato di replicare anche   in altri paesi Europei: Italia (Roma e Palermo), Germania (Amburgo) e UK.

Per tutto il 2017, in particolare, il CESIE lavorerà alla creazione di installazioni visive e alla realizzazione di un cortometraggio assieme alla straordinaria partecipazione di artisti e di ragazzi che vogliono dare voce ai rifugiati. Perché quando parliamo di “rifugiati” non stiamo parlando di una cosa astratta o di un fenomeno ma di persone, di identità, di uomini e donne, di storie spesso anche travagliate.

L’obiettivo del progetto JOURNEYS, Refugee Journeys International, è quello di supportare il talento di giovani rifugiati e di stimolare il dibattito sulla migrazione. Infatti i cittadini, diventando spettatori di queste opere d’arte potranno riflettere sul tema dei rifugiati e della migrazione e potranno confrontarsi con gli artisti, con università e scuole durante il coffee shop conversation che verrà organizzato a Palermo.

Nell’ambito della Sezione Transettoriale di Europa Creativa, la Direzione Generale Istruzione e Cultura della Commissione Europea ha lanciato un bando per il Sostegno all’Integrazione dei Rifugiati.

L’obiettivo generale di questo progetto è sostenere i progetti culturali, audiovisivi e transettoriali che favoriscano la partecipazione dei rifugiati nella realtà europea, rafforzando la comprensione culturale reciproca e incoraggiando il dialogo interculturale e interreligioso e il rispetto per le altre culture.

Guarda il video sull’evento tenutosi a Leicester 2016 e se vuoi saperne di più scrivi a daria.labarbera@cesie.org.