Nel loro lavoro quotidiano, gli insegnanti devono sempre affrontare le differenze che caratterizzano gli studenti: interessi, livelli di prontezza, bisogni, metodi di apprendimento.

Le nuove tecnologie offrono diversi vantaggi: uno di questi è la capacità di rafforzare le competenze degli insegnanti per rispondere efficacemente ai diversi stili di apprendimento e abilità. Gli insegnanti possono usare il tablet in classe per migliorare le loro attuali pratiche di differenziazione e adattare il contenuto educativo per gli studenti in diversi formati.

TABLIO mira a promuovere l’uso delle nuove tecnologie, come tablet e dispositivi mobili, per supportare gli insegnanti nella realizzazione di strategie per la differenziazione e l’inclusione in aula.

Abbiamo chiesto a insegnanti e scuole dei paesi coinvolti nel progetto – Belgio, Turchia, Slovenia, Paesi Bassi, Regno Unito, Italia –  di condividere buone pratiche e approcci innovativi alla differenziazione. Rappresentati di ciascuna organizzazione partner si sono incontrati a Maribor (Slovenia) il 3 e il 4 luglio per valutare i punti di forza e debolezza delle pratiche raccolte sulla base degli indicatori sviluppati dal partenariato e attribuire a ciascuna l’’etichetta TABLIO – in corso, buona pratica, eccellente.

Teacher Design Teams

Il partner olandese HAN University of Applied Sciences ha presentato la metodologia dei Teacher Design Team (TDT), che sarà realizzata durante il prossimo anno scolastico. Il gruppo diventa uno spazio creativo in cui ogni partecipante ha il proprio ruolo e, insieme al gruppo, identifica una sfida e collabora alla progettazione di nuove metodologie pedagogiche. In questo caso, le sfide saranno incentrate sulla necessità di affrontare le differenze tra studenti al fine di includere ciascuno di essi nel loro percorso educativo attraverso l’uso di tablet e dispositivi mobili.

In ciascun paese partner saranno creati almeno due TDT, ciascuno formato da:

  • due insegnanti;
  • un insegnante in attesa di abilitazione;
  • un coordinatore scolastico;
  • il coordinatore locale del progetto.

I gruppi identificheranno una sfida nel lavoro degli insegnanti, svilupperanno e testeranno nuovi approcci educativi per la differenziazione a scuola attraverso l’uso di tablet.

Resta aggiornato sulle prossime attività!

Nei prossimi mesi, pubblicheremo il Toolkit di TABLIO con principi e modelli per la progettazione e criteri di valutazione per strategie di differenziazione a scuola.

TABLIO è un progetto co-finanziato dal programma Erasmus+, Azione Chiave 2: Partenariati Strategici nel settore scuola. Il progetto coinvolge 7 partner da sei paesi diversi:

Se sei un insegnante e sei interessato/a a prendere parte ai Teacher Design Team e avere maggiori informazioni sul progetto, scrivi una mail a giulia.tarantino@cesie.org.


Erasmus+ logoErasmus+ logoThe European Commission support for the production of this publication does not constitute an endorsement of the contents which reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsi­ble for any use which may be made of the information contained therein.