Cerchiamo 1 volontario/a italiano/a o residente in Italia che voglia partecipare al progetto SVE OMAS “Osservatorio per l’inclusione e l’integrazione dei migranti: Atene – Sicilia”.

OMAS  ha l’obiettivo di monitorare le iniziative sociali per l’inclusione e l’integrazione dei migranti ad Atene e in Sicilia per sostenere la promozione delle buone pratiche e la denuncia di quelle cattive. I volontari lavoreranno alla creazione di un osservatorio online che fornirà delle informazioni in inglese, greco e italiano.

Il volontario sarà ospitato ad Atene dall’associazione Inter Alia per un periodo di 6 mesi.

Le attività avranno inizio il maggio 2017 fino a ottobre 2017.

Inter Alia (Grecia) è un’organizzazione privata, non a scopo di lucro, con base ad Atene. Le sue attività sono condotte attraverso due dipartimenti tra di loro connessi: un’organizzazione giovanile e un gruppo di esperti. Entrambi i dipartimenti hanno in comune gli obiettivi, sebbene utilizzino strumenti diversi per perseguirli. I fondatori di Inter Alia e i suoi membri sono interessati e lavorano per dare soluzione alle sfide attuali dell’UE dedicando attenzione alla formazione, ai diritti umani, alla cittadinanza e alla democrazia.

L’OMAS ha l’obiettivo di:

  • Incrementare la consapevolezza riguardo i progetti in corso, facilitare lo scambio di buone pratiche  e lo smascheramento di quelle cattive per quanto riguarda l’inclusione e l’integrazione, accrescendo i legami  tra i migranti, le comunità ospitanti e le istituzioni locali;
  • Comunicare dal basso verso l’alto gli sforzi che si stanno compiendo ad Atene e in Sicilia come esempio per gli altri paesi europei e la loro importanza per il benessere dell’UE;
  • Promuovere un dibattito tra le organizzazioni civiche, associazioni di emigranti, ricercatori e i portatori d’interessi dei territori di Atene & Sicilia;
  • Suggerire le linee d’azione che riguarderanno i politici nazionali dell’Unione Europea ele organizzazioni civiche ad Atene e in Sicilia.

Svolgendo volontariato in un paese straniero e in un’organizzazione internazionale, i volontari acquisiranno e incrementeranno delle competenze che completeranno il loro profilo personale, sociale e professionale. I risultati dell’apprendimento includono:

  • una migliore capacità di comunicazione in lingua straniera,
  • un maggiore spirito d’iniziativa e d’imprenditorialità,
  • la consapevolezza culturale e una migliore espressione,
  • migliori competenze sociali e civiche.

Tali obiettivi, come pianificato, saranno raggiunti attraverso attività non formali di apprendimento e in modo informale durante il loro tempo libero. I volontari dovrebbero già aver terminato la loro formazione professionale o accademica, essere rimasti disoccupati per un certo periodo di tempo e avere affrontato delle difficoltà nell’accesso al mercato del lavoro.

Il candidato ideale dovrebbe avere:

  • Forte motivazione a immergersi nella vita e nella cultura di un paese europeo per 6 mesi;
  • Dimostrare interesse e consapevolezza dei temi del progetto, scopi e obiettivi dell’organizzazione ricevente;
  • Apertura e interesse verso le diverse culture;
  • Forte motivazione a lavorare in un contesto interculturale – questa sarà considerata una caratteristica chiave.

Se sei interessato, inviaci una lettera motivazionale e il tuo Curriculum Vitae in inglese entro il 18 aprile 2017 a: sve@cesie.org.