Qual è la reale portata dell’uso di sostanze proibite nello sport e nei centri fitness?

Il doping riguarda non soltanto gli atleti professionisti ma anche giovani praticanti di attività ricreative che intendono migliorare rapidamente le loro capacità fisiche sottovalutando che la realizzazione sportiva si costruisce lentamente e tramite costante impegno, dedizione e passione.

Per riflettere su questo tema, abbiamo organizzato 3 giornate formative nell’ambito del progetto JUST SPORT.

I workshop si terranno dal 9 all’11 aprile nella sede del CESIE in Via Roma 94, Palermo, e ogni evento avrà la durata di circa 2 ore – l’orario sarà confermato in base alla disponibilità dei partecipanti. Durante i tre incontri, alcuni esperti analizzeranno e approfondiranno tematiche come:

  • i dati più significativi del fenomeno del doping in Italia e in Europa;
  • le conseguenze del doping a livello fisico e mentale;
  • le motivazioni dietro la scelta di sostanze dopanti da parte degli atleti;
  • gli aspetti legali legati all’uso di sostanze proibite.

Soltanto il coinvolgimento di tutti gli attori a livello locale può rendere efficace la sensibilizzazione verso il tema: per questo la formazione è rivolta sia ad istruttori – anche aspiranti e ancora in fase di formazione – e direttori delle strutture sportive locali, sia agli avventori di palestre e centri fitness.

I tre workshops saranno seguiti da una giornata di tavole rotonde, che si terrà l’11 aprile, durante le quali partecipanti e relatori insieme si confronteranno su doping, salute, nutrizione e sport, nonché sui risultati del progetto e sul loro soddisfacimento nei confronti dei workshops.

Al termine dei lavori, i titolari dei centri fitness partecipanti alla formazione riceveranno  un certificato Europeo da esporre nelle loro strutture per prendere le distanze dall’uso delle sostanze nocive e contrarie ai valori dello sport.

La partecipazione ai workshop è gratuita e libera!

Per iscriverti, invia un’email all’indirizzo emiliano.mungiovino@cesie.org.

A proposito di JUST SPORT

JUST SPORT – Fight against doping on grassroots level è co-finanziato dal programma Erasmus+, Partenariati di Collaborazione nel campo dello Sport e mira a dare impulso ad iniziative anti-doping accrescendo la consapevolezza sui rischi legati all’assunzione di sostanze dopanti e offrendo programmi di prevenzione e promozione dei valori fondamentali alla base delle attività sportive.

Il progetto intende sensibilizzare i proprietari di palestre e i giovani – principianti e non agonisti – sulle conseguenze morali, giuridiche e sanitarie dello sport causate dall’uso di sostanze dannose nella pratica sportiva.

Il partenariato di progetto si compone di 6 organizzazioni:

Per ulteriori informazioni

Visita just-sport.org.
Segui la pagina Just Sport su Facebook.
Contatta Emiliano Mungiovino all’indirizzo emiliano.mungiovino@cesie.org.