Opportunità di finanziamento 2014-2020

Ultimo aggiornamento: 28/07/2017

Il CESIE intende informare i suoi partner e beneficiari sulle opportunità di finanziamento e cooperazione offerte dalla Commissione Europea nel quadro dei Programmi Operativi per il periodo 2014-2020.

Aggiorniamo costantemente questa sezione con le ultime novità dalla Commissione Europea dei programmi nei settori di istruzione, gioventù, sport, ricerca e cittadinanza:

ENI CBC MEDITERRANEAN SEA BASIN PROGRAMME

€15.4 billion  to strengthen prosperity, stability and security at EU’s external borders

The European Neighbourhood Instrument (ENI) and the European Neighbourhood Policy (ENP) have the objective of assisting progress towards “an area of shared prosperity and good neighbourliness” between EU Member States and their neighbours.

Cross-Border Cooperation programmes between EU member states and Neighbourhood partners are among the types of programmes supported by ENI, which builds on lessons learnt from the ENPI CBC Programme.

For the period 2014- 2020, the new European Neighbourhood Instrument (ENI) has succeeded the ENPI. With a budget of €15.4 billion, the ENI will provide the bulk of funding to the 16 partner countries covered by the ENP.

The total EU contribution available for the first call for standard projects is € 84.668.413,86 , distributed amongst 4 Thematic Objectives and 11 Priorities.

Priorities

Thematic Objective

Priorities

A.1 Business and SMEs developmentA.1.1: Support innovative start-up and recently-established enterprises

A.1.2: Strengthen and support euro-Mediterranean networks, clusters, consortia and value-chains in traditional sectors and non-traditional sectors

A.1.3: Encourage sustainable tourism initiatives and actions

A.2 Support to education, research, technological development and innovationA.2.1: Support technological transfer and commercialisation of research results

A.2.2: Support SMEs in accessing research and innovation, also through clustering

A.3 Promotion of social inclusion and the fight against povertyA.3.1: Provide young people, especially those belonging to the NEETS, and women, with marketable skills

A.3.2: Support social and solidarity economic actors

B.4 Environmental protection, climate change adaptation and mitigationB.4.1: Water management – Support sustainable initiatives targeting innovative and technological solutions to increase water efficiency

B.4.2: Waste treatment and recycling – Reduce municipal waste generation, promote source-separated collection and its optimal exploitation

B.4.3: Renewable energy and energy efficiency – Support cost-effective and innovative energy rehabilitations relevant to building types and climatic zones, with a focus on public buildings

B.4.4: Integrated Coastal Zone Management – Incorporate the Ecosystem-Based management approach to ICZM into local development planning

Deadlines

Deadlines for the submission of applications under ENI CBC Med 2014-2020:

ENI CBC Med 2014-2020Deadlines
First call for standard projects09/11/2017

at 1:00 pm (GMT+1)

Call for strategic projectsOpening 2018
Call for capitalisation projectsOpening 2019

ERASMUS+

14.7 miliardi di Euro per il settore dell’istruzione, formazione, gioventù e sport

Il programma Erasmus+ riunisce in un unico Programma i programmi LLP, Erasmus Mundus, Tempus e Gioventù in azione e le azioni nel settore dello Sport gestite dalla Commissione Europea. Il 63% totale del budget è dedicato alla Mobilità individuale nel settore dell’istruzione, il 28% alla Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone prassi e il 4.2% al Sostegno alla riforma delle politiche.

Scadenze

Termini per la presentazione delle domande sotto Erasmus+

Azione Chiave 1 – Mobilità individuale per l’apprendimentoScadenze
Mobility of individuals in the field of youth2 Febbraio 201726 Aprile 2017

4 Ottobre 2017

Mobility of individuals in the field of education and training2 Febbraio 2017
Large scale European voluntary service events5 Aprile 2017
Strategic EVS Projects26 Aprile 2017
Azione Chiave 2 – Cooperazione per l’innovaione e lo scambio di buone praticheScadenze
Strategic partnerships in the field of youth2 Febbraio 201726 Aprile 2017

4 Ottobre 2017

Strategic partnerships in the field of education and training29 Marzo 2017
Knowledge Alliances28 Febbraio 2017
Capacity building in the field of higher education9 Febbraio 2017
Capacity building in the field of youth8 Marzo 2017
Azione Chiave 3 – Supporto alle riforme politicheScadenze
Meeting between young people and decision-makers in the field of youth2 Febbraio 201726 Aprile 2017

4 Ottobre 2017

Key Action 3Scadenze
VET-Business Partnerships on Work-based learning and Apprenticeships17 Gennaio 2017
Key Action 3Scadenze
Forward-Looking Cooperation Projects14 Marzo 2017
Key Action 3Scadenze
Social inclusion through education, training and youth22 Maggio 2017
SportScadenze
Collaborative partnerships6 Aprile 2017
Small collaborative partnerships6 Aprile 2017
Not-for-profit European sport events6 Aprile 2017

La scadenza di tutti i termini per la presentazione delle domande riportati sopra è fissata alle ore 12.00 (mezzogiorno), ora di Bruxelles. Per istruzioni dettagliate circa la presentazione delle domande si prega di consultare la guida del programma Erasmus+. Per ulteriori informazioni visitate Erasmus+ Call for proposals

HORIZON 2020

Circa €80 miliardi stanziati per Ricerca e Innovazione per il periodo 2014-2020.

Horizon 2020 è il più grande programma Europeo per la Ricerca e l’Innovazione, che implementa l’iniziativa prioritaria della strategia Europa 2020 volta a garantire la competitività globale dell’Europa.
I tre pilastri del Programma: affrontare sfide sociali, scienza eccellente e leadership industriale.

Il Programma Horizon 2020
About Horizon 2020Link esterno
Horizon 2020 programme sectionsLink esterno
Horizon 2020 for the period 2016 – 2017:Link esterno
1. General Introductioncesie-pdf
2. Future and Emerging Technologiescesie-pdf
3. Marie Skłodowska-Curie Actionscesie-pdf
4. European Research Infrastructures (including e-Infrastructures)cesie-pdf
5. Leadership in enabling and industrial technologies – Introductioncesie-pdf
5.I. Information and Communication Technologiescesie-pdf
5.II. Nanotechnologies, Advanced Materials, Biotechnology and Advanced Manufacturing and Processingcesie-pdf
5.III. Leadership in Enabling and Industrial Technologies – Spacecesie-pdf
6. Access to Risk Financecesie-pdf
7. Innovation in SMEscesie-pdf
8. Health, demographic change and well-beingcesie-pdf
9. Food security, sustainable agriculture and forestry, marine and maritime and inland water research and the bioeconomycesie-pdf
10. ‘Secure, Clean and Efficient Energy’cesie-pdf
11. Smart, green and integrated transportcesie-pdf
12. Climate action, environment, resource efficiency and raw materialscesie-pdf
13. Europe in a changing world – inclusive, innovative and reflective Societiescesie-pdf
14. Secure societies – Protecting freedom and security of Europe and its citizenscesie-pdf
15. Spreading Excellence and Widening Participationcesie-pdf
16. Science with and for Societycesie-pdf
17. Cross-cutting activities (Focus Areas)cesie-pdf
18. Fast Track to Innovation Pilotcesie-pdf
19. Dissemination, Exploitation and Evaluationcesie-pdf
DeadlinesLink esterno
EventsLink esterno
Participant PortalLink esterno
F.A.QLink esterno

Bandi di gara

La Commissione Europea e altri donatori di fondi della cooperazione internazionale pubblicano regolarmente bandi di gara per l’erogazione di servizi in vari settori. I principali settori di attività del CESIE sono:

  • Democrazia e Diritti Umani
  • Sviluppo Sociale
  • Coesione Sociale
  • Occupazione
Ulteriori informazioni

EuropeAid, che è controllato dalla Direzione Generale per la Cooperazione e lo Sviluppo Internazionale, usa diversi strumenti di finanziamento: il Fondo Europeo di Sviluppo (FES), lo Strumento di Cooperazione allo Sviluppo (DCI), lo Strumento Europeo di Vicinato (ENI) e lo Strumento di Preadesione (IPA). Tutti gli strumenti usano, tra gli altri, i bandi di gara come modalità di sostegno.

Bandi di gara per progetti in paesi in via di sviluppo vengono pubblicati anche da altri donatori, come ad esempio dall’Agenzia di Cooperazione allo Sviluppo tedesca (GIZ).

Inoltre, anche altre istituzioni della Commissione Europea pubblicano di tanto in tanto bandi di gara, per esempio la Direzione Generale per l’Educazione e la Cultura (DG EAC).

Alcune di queste opportunità seguono una procedura aperta, in base alla quale i candidati interessati devono inviare direttamente la loro proposta entro una scadenza definita; alcuni bandi prevedono anche un processo di selezione in due fasi, in cui il candidato deve prima presentare un’“Espressione di Interesse” e poi, se preselezionato, riceve i termini di riferimento completi insieme ad un invito a presentare la proposta completa entro un termine massimo definito.

Maggiori informazioni sui bandi di gara:

EUROPE FOR CITIZENS

186 milioni di Euro per migliorare la capacità delle organizzazioni di coinvolgere i cittadini nella vita democratica dell’Unione

Il programma offre nuove opportunità ai cittadini e alle organizzazioni per rafforzare il dialogo sul futuro dell’UE.

CREATIVE EUROPE

1.46 miliardi di Euro per favorire la cooperazione transfrontaliera nei settori culturale e creativo in Europa e oltre

Creative Europe è un programma unico che riunisce i programmi su Media e Cultura (2007-2013). Il programma supporta diverse azioni, da festival cinematografici a piattaforme di operatori culturali.

Scadenze

Tutti gli Inviti a presentare proposte sotto Creative Europe

Sottoprogramma CulturaTermine ultimo per la presentazione
Call for applications for the 2021 European Capital of Culture 
EAC/A03/2014
23/10/2015
Expert for the European Capital of Culture panel
EACEA 12/2016
31/12/2015
Creative Europe – Cross-sectoral – Refugee Integration Projects 2016
EAC/14/2014
28/04/2016
Sottoprogramma MEDIATermine ultimo per la presentazione
Support for development of European Video Games 2015
EACEA/06/2015
26/03/2015
Audience development 2015
EACEA/05/2015
26/03/2015
International Coproduction Funds 2015
EACEA/43/2014
12/03/2015
Distribution Automatic Support 2015
EACEA/27/2014
Generation stage: 30/04/2015Reinvestment stage: 02/08/2016
Support for Development of Single Projects 2015
EACEA/17/2014
16/04/2015

Per ulteriori informazioni visitate http://ec.europa.eu/culture/creative-europe/calls/index_en.htm

Programma Diritti, uguaglianza e cittadinanza 2014-2020 (REC programme)

439 milioni di Euro per promuovere lo sviluppo di un’area all’interno della quale vengano promossi e salvaguardati i diritti e l’uguaglianza fra gli individui.

Gli obiettivi specifici del programma sono: la promozione della non- discriminazione, dei diritti dei diversamente abili, della parità fra uomo e donna e del gender mainstreaming, dei diritti che derivano dalla cittadinanza europea; la lotta contro il razzismo, la xenofobia, l’omofobia e altre forme di intolleranza; la prevenzione della violenza su bambini, giovani, donne e altri gruppi a rischio; la garanzia del più alto livello possibile di protezione dei dati; il rispetto dei diritti del consumatore.

Le azioni finanziate sono: attività formative, apprendimento reciproco, attività di cooperazione, scambio di buone pratiche, peer reviews, sviluppo di strumenti informatici, attività di sensibilizzazione, divulgazione, conferenze, sostegno ad attori fondamentali, attività analitiche.

Programma Giustizia 2014-2020

378 milioni di Euro per promuovere lo sviluppo di un’area europea di giustizia basata sul riconoscimento e la fiducia reciproca.

Il programma promuove: la cooperazione giudiziaria in materia civile e penale, la formazione giuridica volta a promuovere una cultura legale comune, un accesso più semplice alla giustizia in Europa, iniziative nel settore della politica antidroga.

Le azioni finanziate sono: attività formative, apprendimento reciproco, attività di cooperazione, scambio di buone pratiche, peer reviews, sviluppo di strumenti informatici, attività di sensibilizzazione, divulgazione, conferenze, sostegno ad attori fondamentali, attività analitiche.

Migrazione e Affari Interni

6,9 miliardi di euro per garantire un supporto adeguato alla costruzione di un’Europa più aperta e sicura

Uno degli obiettivi fondamentali dell’Unione Europea è di creare un’area in cui vi sia libertà di circolazione e vengano garantiti diritti e sicurezza ai cittadini dell’UE e dei paesi extra UE. Con un budget complessivo di 6,9 miliardi di euro, il Fondo asilo, migrazione e integrazione (AMIF) e il Fondo per la sicurezza interna (ISF) finanzieranno azioni a sostegno delle politiche degli Affari Interni dell’UE nel periodo 2014-2020 che possano contribuire a costruire un’Europa più aperta e sicura.

Termini per la presentazione delle domande
Termini per la presentazione delle domandeScadenza
Integration of third country nationals28 Febbraio 2017

Comprendere gli obiettivi e le priorità è fondamentale per prepararsi ai futuri inviti a presentare proposte – teniamoci pronti!